5.3 C
Praga
TM Ads

Giri in bicicletta: La vrchařská koruna pražská

Date:

Share:

- FM Ads -

La vrchařská koruna pražská, detta anche Vrkopa, è un evento gratuito annuale per gli amanti della bicicletta.

La Vrkopa è una non gara in bicicletta, completamente gratis, atta a farvi conoscere zone ed elementi peculiari di Praga e della regione della Boemia centrale (Středočeský kraj).

La competizione prevede che ogni ciciclista raggiunga 20 picchi nell’arco temporale che va, di solito, da Aprile a fine Novembre. Le date cambiano a seconda delle condizioni meteorologiche di ogni anno, quindi attenetevi alle informazioni sul loro sito. Alla fine si verrà riconosciuti come titolari della vrchařská koruna pražská (la corona alpinistica di Praga).

I picchi sono colline o punti panoramici, di solito in alto rispetto al paesaggio circostante. La lista dei picchi cambia di anno in anno.

- TM Ads -

A ogni picco, il ciclista deve scattare (o farsi scattare) una foto di se stesso con la bici e con l’elemento caratterizzante lo specifico punto.

Quando tutti e 20 i picchi sono stati raggiunti si caricano le foto sul sito (previa creazione di un conto) e gli organizzatori ricevono automaticamente una richiesta di verifica. In precedenza si inviavano le foto agli organizzatori via email, aggiungendo una descrizione di se e della propria esperienza della vrkopa, e si riempiva un file excel condiviso.

Ogni volta che qualcuno completa la serie di picchi, gli organizzatori lo aggiungono alla classifica e pubblicano le foto sulla pagina Facebook della vrkopa. Se non si vuole rendere pubbliche le proprie informazioni bisogna specificarlo con un messaggio agli organizzatori. È comunque scritto tutto sulla pagina ufficiale.

Come raggiungere i picchi

Come procedere alla collezione di tutti i picchi dipende dal singolo. Ognuno crea il proprio piano e definisce la partenza, la destinazione e il percorso. Si può decidere di raccogliere tutti i punti nell’arco di una giornata sola (c’è chi lo fa!), oppure organizzare varie gite e includere di volta in volta gruppi di picchi vicini.

Ricordate che non si deve per forza partire da casa propria in sella alla bicicletta. Ci si può avvicinare ad alcuni punti con la metro o il treno (preferibilmente niente macchine) e poi creare tragitti o anelli che vi facciano macinare chilometri includendo più picchi.

Con gli anni sono state create diverse categorie: quella per il più giovane e per il più vecchio partecipante, per le e-bike, per i tandem e per gli scooter (le koloběžky, a spinta e non a motore).

La stessa idea è stata sviluppata in tutte le altre regioni della Repubblica Ceca e della Slovacchia. Quindi si hanno, per esempio, la vrchařská koruna di Plzeň, quella della Vysočina, quella di Zlín, quella della Moravia del sud e cosí via. Qui la mappa.

Alla chiusura della competizione gli organizzatori creano un evento in cui i partecipanti che hanno completato i 20 punti si incontrano. Durante questa serata vengono distribuiti i diplomi, le medaglie e altri regali e il tutto accompagnato da cibo e bevande gratis.

Altro in Escursioni e camminate


Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi essere aggiornato su cosa succede a Praga e in Repubblica Ceca, metti Mi Piace sulla nostra pagina Facebook “Italia Praga one way” e aggiungimi agli amici.
Non dimenticare di seguire anche il nostro canale Instagram.
Hai domande da farci? Iscriviti al gruppo ufficiale “Italiani in Repubblica Ceca”.

- FM Ads -
Marci Muchomůrka
Marci Muchomůrka
La papessa | Ameba cittadina del mondo. Proviene dalla città eterna ma sogna di stabilirsi in Kyrgyzstan per aprire un import-export di olivello spinoso. Prima di trapiantarsi a Praga ha fatto l'interrail dei luoghi più piovosi d'Europa, che comincia in Irlanda, passa dai Carpazi e finisce a Udine. Nel frattempo, per Italia Praga One Way scrive di temi e luoghi che non interessano a nessuno, ricevendone come guiderdone 1L di succo di zenzero e curcuma ogni mese.
FM Ads

━ more like this

CS IIC: “Sardegna, un’emozione da vivere tutto l’anno”

Si trasmette il comunicato stampa dell’Istituto italiano di cultrura (IIC) a Praga relativo a un ciclo di iniziative con i tour operator dell’Europa centrale...

CS IIC: “lo spazio incontra la cultura”, workshop su come scoprire e preservare il patrimonio culturale dallo spazio

Si trasmette il comunicato stampa dell'Ambasciata d'Italia a Praga relativo al workshop "Lo spazio incontra la cultura", svoltosi all'Istituto italiano di Cultura di Praga...

CS ICC: “Spirito di pace”, personale del Maestro Giorgio Celiberti per il giorno della memoria

Riportiamo il comunicato stampa dell’Istituto italiano di cultura (IIC) sulla mostra personale del Maestro Giorgio Celiberti per il giorno della memoria. Nel quadro delle commemorazioni...

Altra Praga: la casa del suicida e la casa della madre del suicida

Il monumento "Casa del suicida e Casa della madre del suicida" è dedicato a Jan Palach e a sua madre Libuše Palachová. L'installazione Casa del suicida...

L’altra Praga: Palazzo Desfours

A prima vista, Palazzo Desfours sembra un palazzo qualsiasi in stile neoclassico. Ma è dietro quell'austera facciata che si nascondono interni magnificamente decorati. Palazzo Desfours...

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.