Adv
Home Escursioni e camminate La teleferica di Klíny: l’attrazione montuosa più popolare della Repubblica Ceca

La teleferica di Klíny: l’attrazione montuosa più popolare della Repubblica Ceca

Foto trovata su https://traveler.marriott.com/tips-and-trends/the-worlds-most-thrilling-zip-line-experiences/

I turisti adorano la nuova teleferica aperta nella regione di Most, che offre un modo unico ed emozionante di vivere la montagna locale, tra adrenalina e paesaggi mozzafiato.

La bellezza delle montagne ceche è già nota ai più. Ancora di più se vista dall’alto, mentre ci si lancia nell’aria a tutta a velocità. Ed è proprio per questo che la nuova teleferica dell’impianto sportivo Kliny sta riscuotendo successo.

Il “volo” sulla zipline dura circa otto minuti, coprendo una distanza di poco più di due chilometri a una velocità massima di 75 chilometri all’ora. L’attrazione diventata così popolare che ha vinto il titolo di Nuova Attrazione Turistica Più Interessante della catena dei Monti Metalliferi.

Questo titolo è stato vinto durante il concorso Krušnohorská Nej, che promuove l’innovazione del turismo locale e mira ad attirare l’attenzione organizzatori di eventi e investitori. Sono i turisti stessi a votare le attrazioni, e quest’anno hanno scelto di premiare l’adrenalina e i paesaggi mozzafiato offerti dalla teleferica.

Come funziona

La costruzione si è conclusa lo scorso autunno, ma è stata aperta al pubblico solo nel 15 maggio, per l’inizio della stagione turistica. I visitatori vengono sistemati in un’imbracatura integrale con l’aiuto di un istruttore, prima di sedersi su un sedile agganciato al filo d’acciaio tramite un sistema di carrucole. I bambini possono anche farsi accompagnare da un adulto, purché il peso di entrambi. non superi i 130 chilogrammi.

Si può scegliere fra due percorsi: uno più lungo e uno più corto. Quello più lungo è la quinta corsa zipwire più lunga d’Europa e la 20esima più lunga al mondo.
Il percorso più breve invece, che si estende per 800 metri, è ancora il più lunga di qualsiasi altra teleferica nella Repubblica Ceca. Chi vi sale a bordo potrà sfrecciare sulla valle Šumenský e sulle montagne circostanti a un’altitudine di circa 150 metri.

Un nuovo sbocco per il turismo estivo

“Nel complesso, siamo soddisfatti dal numero di visitatori”, ha affermato Josef Dlouhý, capo dell’impianto sportivo. “Pensavamo che l’ultima stagione estiva sarebbe stata un record, ma quest’anno abbiamo superato quel numero del 10-15 percento”.

Pur essendo estremamente popolare tra gli amanti del brivido ceco, la zipline attira turisti anche dalla Germania, che costituiscono la maggior parte dei visitatori stranieri. Con gli operatori turistici locali che devono trovare modi creativi per compensare la stagione sciistica invernale persa a causa dei lockdown, la zipline apre nuove possibilità per l’economia del turismo ceca..

“Fortunatamente abbiamo iniziato con le attrazioni estive una decina di anni fa e stiamo gradualmente migliorando la nostra offerta. Chi si affida solo alla stagione invernale avrà difficoltà a sopravvivere”, ha spiegato Dlouhý.

Il secondo posto nel concorso per il turismo locale è andato al Lago Most, creato dall’inondazione di un’ex miniera di carbone, mentre il terzo è andato alla Krušné hory Folk House. Con le aziende che ampliano la loro offerta per l’era post-pandemia, le nuove attrazioni dimostrano il potenziale delle nuove esperienze turistiche in Repubblica Ceca.

I nostri articoli sulle Escursioni nella Repubblica Ceca


Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi essere aggiornato su cosa succede a Praga e in Repubblica Ceca, metti Mi Piace sulla nostra pagina Facebook “Italia Praga one way” e aggiungimi agli amici.
Non dimenticare di seguire anche il nostro canale Instagram.
Hai domande da farci? Iscriviti al gruppo ufficiale “Italiani in Repubblica Ceca”.

Articolo precedenteIl tram storico di Praga: confermata la linea 42 per tutto l’anno
Articolo successivoStipendio medio mensile in Repubblica Ceca distinto per professioni e mestieri
La Ba(o)rbona - Originaria dei monti sicani, alterna la vita nell'isola natìa con lunghi soggiorni nella Mitteleuropa. La sua natura filo-gitana e la scarsità di risorse la portano a non avere fissa dimora e a familiarizzare con tutti i divani, materassini gonfiabili e brandine del vecchio continente. In realtà è una spia segreta, ma neanche lei si ricorda per quale governo. In ogni caso, se le offrite una pacca sulla spalla e un carboidrato a vostra scelta riuscirete a portarla dalla vostra parte. Quando le chiedono cosa l'abbia portata in Boemia risponde sempre "Flixbus" e non capisce perché questa risposta non sia soddisfacente. Per Italia Praga One Way fa quello che gli altri non hanno mai avuto il coraggio di fare: accollarsi il lavoro arretrato e defenestrare dalla Žižkov Tower tutti coloro osano definirla un brutto edificio.

Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Exit mobile version