Lanciata quest'estate come parte di un progetto più grande, la linea 42 del tram storico diventerà un mezzo fisso per il trasporto sostenibile dei turisti.
Foto del sito ufficiale della Dopravní podnik hl. m. Prahy
TM

Lanciata quest’estate come parte di un progetto più grande, la linea 42 del tram storico diventerà un mezzo fisso per il trasporto sostenibile dei turisti.

La linea del tram storico 42, che inizialmente era stata ripristinata solo per il periodo estivo, diventerà attiva tutto l’anno. Ad annunciarlo sono stati i funzionari della città, che hanno preso la decisione dopo aver riscontrato la popolarità della linea in questione. Il 42 ha infatti trasportato ben 9.500 passeggeri per circa 7.000 chilometri.

Il percorso designato

La linea gira ad anello attorno alle principali attrazioni nel centro di Praga e i tram passano  a intervalli di circa 40 minuti nei giorni feriali e di 30 minuti nei fine settimana. Un biglietto giornaliero costa 200 corone, ma c’è anche la possibilità di pagare 50 corone per una corsa singola.

Adv Inline

“I visitatori di Praga hanno sfruttato ampiamente possibilità di un giro turistico nel centro storico. Si può ‘scendere’ al Castello di Praga, al Ponte Carlo o alla Torre delle Polveri, vedere i luoghi in pace, e poi continuare di nuovo”. ha spiegato in un comunicato stampa Hana Třeštíková, assessore alla Cultura e al Turismo di Praga.

Il tram passa accanto al Castello di Praga dopo aver lasciato Dlabačov, scende poi attraverso Malá Strana, quindi gira per il centro città.
Si supera Malostranská, passando per la parte inferiore della collina di Petřín, il Teatro Nazionale, Piazza Venceslao, Náměstí Republiky e altri punti di riferimento nel centro di Praga.

Durante il viaggio, le guide a bordo dei tram forniscono anche informazioni sui monumenti storici che attraversano.

La città vede la linea del tram turistico come un’alternativa più ecologica agli autobus sali-e-scendi gestiti da privati. Questi ultimi sono diventati piuttosto popolari a Praga e in altre città europee. Ma oltre ad essere meno sostenibili da un punto di vista ambientale contribuiscono all’aumento del traffico nel centro delle città.

“Non si tratta solo di una soluzione ecologica al trasporto dei turisti, grazie alla quale stiamo compiendo il prossimo passo della nuova strategia del turismo sostenibile, ma anche di un’accattivante alternativa al trasporto pubblico praghese”, afferma František Cipro, presidente del consiglio di amministrazione del turismo della città di Praga.

I tram storici che operano sulla linea 42 non appartengono a un singolo modello, ma consistono in una varietà di veicoli elettrici. Alcuni risalgono al periodo dell’impero austro-ungarico, altri arrivano al’era sovietica degli anni ’60.

Tutti gli articoli sulla Vita Praghese


Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi essere aggiornato su cosa succede a Praga e in Repubblica Ceca, metti Mi Piace sulla nostra pagina Facebook “Italia Praga one way” iscriviti al gruppo.
Non dimenticare di seguire anche il nostro canale Instagram.
Hai domande da farci? Iscriviti al gruppo ufficiale “Italiani in Repubblica Ceca”.

Adv Bottom
Articolo precedenteAcqua a Praga: che fare se ci chiudono i rubinetti?
Articolo successivoLa teleferica di Klíny: l’attrazione montuosa più popolare della Repubblica Ceca
blank
La Ba(o)rbona - Originaria dei monti sicani, alterna la vita nell'isola natìa con lunghi soggiorni nella Mitteleuropa. La sua natura filo-gitana e la scarsità di risorse la portano a non avere fissa dimora e a familiarizzare con tutti i divani, materassini gonfiabili e brandine del vecchio continente. In realtà è una spia segreta, ma neanche lei si ricorda per quale governo. In ogni caso, se le offrite una pacca sulla spalla e un carboidrato a vostra scelta riuscirete a portarla dalla vostra parte. Quando le chiedono cosa l'abbia portata in Boemia risponde sempre "Flixbus" e non capisce perché questa risposta non sia soddisfacente. Per Italia Praga One Way fa quello che gli altri non hanno mai avuto il coraggio di fare: accollarsi il lavoro arretrato e defenestrare dalla Žižkov Tower tutti coloro osano definirla un brutto edificio.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.