Riaperta la metro di Jinonice dopo 8 mesi

La copertura internet di tutta la metropolitana di Praga, compresi i tunnel più profondi, potrebbe entrare in funzione entro la fine del prossimo anno. Ma solo a condizione di raggiungere un accordo tra la società dei trasporti pubblici (MHD) e il nostro operatore telefonico. Lo ha detto per “ČTK” Martina Kemrová, portavoce di T-Mobile, che dovrebbe gestire la rete internet della metro. Finora il segnale è attivo solo nelle gallerie tra Bořislavka e Motol sulla linea A.

Gli operatori, secondo la Kemrová, hanno un enorme interesse a coprire la metropolitana di Praga a proprie spese. I negoziati del consorzio degli operatori con la compagnia di trasporto vanno avanti da tre anni. “La tecnologia è pronta, manca il contratto con il vettore. Sono già presenti diverse bozze del contratto, ma si è ancora lontani da una soluzione.

Secondo le informazioni di ČTK, la prima tratta ad essere coperta dal segnale internet, sarà quella tra Muzeum e Roztyly (linea C). Attualmente, oltre alla tratta già citata, il segnale internet è disponibile in tutte le 58 stazioni metro.


SHARE
Previous articleElezioni parlamentari ceche: guida breve e non molto seria
Il Vojvoda | Friulano di nascita, parla 9 lingue e scrive in 4 alfabeti. Ha studiato metallistica all'università di Hedlund e seguito le lezioni del professor Krull. Alimenta la fiamma di Trockij, si è stabilito a Praga nel 2011. All'epoca stava fuggedo dalla Russia, dove aveva tentato di sabotare la rielezione di Putin. Riparato a Vienna ha provato a convincere gli austriaci a riprendere le loro terre, stabilendo però il parlamento al Karlmarxhof. Fallito anche questo tentativo, si è stabilito a Praga dove lo aveva invitato il suo amico Egon Bondy. Potete trovarlo a Žižkov travestito da Major Zeman. Per italia praga one way fa il favellatore di lingua ceca e riceve mezzo chilo di halušky al mese (con la bryndza e la slanina, mica quelli coi crauti).

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here