La seconda edizione del festival Praha Žije Hudbou, dedicato all’arte di strada, si svolgerà il prossimo weekend. In tre giorni si svolgeranno oltre 200 concerti, teatro e altri spettacoli, con nomi leader prevalentemente della scena ceca al fianco di giovani talenti e artisti dilettanti.

Praha Žije Hudbou inizia nella notte di Giovedi piazza Venceslao. Venerdì il festival enta nel vivo con oltre 150 concerti, il e Sabato i concerti si svolgeranno fino alle 21, infine sono previsti afterparty in 5 locali diversi. Oltre alle cinque scene principali, i concerti si svolgeranno in altre 40 sedi in tutta Praga, gli artisti si esibiranno anche nelle strade.

Stage principali:
– Nám. Jiřího z Poděbrad
– Karlovo náměstí
– Vítězné náměstí
– Jungmannovo náměstí
– Malostranské náměstí

AFTERMOVIE PRAHA ŽIJE HUDBOU 2016:

afterparties:
tba

Il programma e altri dettagli saranno presentati gradualmente.

Altre informazioni:
Pagina Facebook
Sito ufficiale

Tutti gli eventi


Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi essere aggiornato su cosa succede a Praga e in Repubblica Ceca, metti Mi Piace sulla nostra pagina Facebook “Italia Praga one way” iscriviti al gruppo.
Non dimenticare di seguire anche il nostro canale Instagram.
Hai domande da farci? Iscriviti al gruppo ufficiale “Italiani in Repubblica Ceca”.

Articolo precedenteComunicato IIC: concerto di Delilah Gutman e Rephael Negri
Articolo successivoLavoro a Praga, 10 offerte di lavoro per madrelingua italiani
Il Vojvoda | Friulano di nascita, parla 9 lingue e scrive in 4 alfabeti. Ha studiato metallistica all'università di Hedlund e seguito le lezioni del professor Krull. Alimenta la fiamma di Trockij, si è stabilito a Praga nel 2011. All'epoca stava fuggedo dalla Russia, dove aveva tentato di sabotare la rielezione di Putin. Riparato a Vienna ha provato a convincere gli austriaci a riprendere le loro terre, stabilendo però il parlamento al Karlmarxhof. Fallito anche questo tentativo, si è stabilito a Praga dove lo aveva invitato il suo amico Egon Bondy. Potete trovarlo a Žižkov travestito da Major Zeman. Per italia praga one way fa il favellatore di lingua ceca e riceve mezzo chilo di halušky al mese (con la bryndza e la slanina, mica quelli coi crauti).

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.