Adv
Home Vita praghese Acqua a Praga: che fare se ci chiudono i rubinetti?

Acqua a Praga: che fare se ci chiudono i rubinetti?

Gioioso cisternino dell'acqua potabile. Foto rinvenuta sul sito del comune di Praga 4 - https://www.praha4.cz/Vyluka-vody-v-pristim-tydnu-1.html

Il problema dell’acqua a Praga è insidioso. Non come a Mosca, dove l’acqua non è potabile, ma ci sono comunque varie problematiche.

Per qualche motivo le tubature ceche non sono fatte sempre a regola d’arte, sicché spesso e volentieri sono necessarie manutenzioni ma anche interventi correttivi sulle medesime.

Insomma, potreste trovarvi senz’acqua a Praga e non sapere perché.

Prendiamo ad esempio, la storia di Radoslav. Radoslav vive in via Bořivojova, ma nel lato tranquillo, non quello con 17 bar e la casa di un premio Nobel. Ad aprile, la ditta idrica di Praga ha comunicato che in tale via ci sarebbero state delle manutenzioni ai tubi e che dalle 9 alle 17 avrebbe del giorno XYZ potuto accadere di trovarsi senz’acqua.

In realtà il giorno XYZ trascorre e l’acqua, in casa di Radoslav, c’è sempre. Si fa una gran pasta al burro e si reca al cesso senza troppa paura che lo sciacquone non funzioni. Due giorni dopo si sveglia e vede questo (sì, quella nel video è davvero Bořivojova sul lato tranquillo). E lì c’è poco da discutere, o protestare che nessuno ha avvertito. Il tubo è esploso e l’acqua tornerà, prima o poi.

Ma quel che a noi interessa è un terzo caso di problema con l’acqua a Praga

Il caso in cui Radoslav, 2 mesi dopo, apre il rubinetto e non scende nulla. Non c’erano fogli affissi alle porte per dire che i rifornimenti idrici sarebbero stati interrotti.

E quindi? Radoslav non si perde d’animo e compie un’operazione assai semplice.

Apre google e scrive “Havarie vody Praha nomedellasuavia1

Il primo risultato che gli salta fuori dovrebbe essere il sito della compagnia idrica di Praga, la PVK (pražské vodovody a kanalizace – Acquedotti e fognature praghesi): dovrebbe mandare a questa sottopagina qui e, nello specifico, a una tabella simile a questa qui sotto.

Tabbbelllone dei guasti idrici in corso a Praga addì 18/9/21, ore 14:00

Guardiamo ora nel dettaglio cosa indicano le colonne.

  • Městská část e obec sapete cosa sono. E se non lo sapete guardate qui.
  • Adresa: in linea di massima, se non avete l’acqua sotto questa colonna dovrebbe esserci l’indirizzo di casa vostra o di una casa lì vicina.
  • Vliv: significa impatto e indica se la zona è soggetta a disagi causati alla manutenzione o al guasto. Riteniamo piuttosto lecito che, se non avete l’acqua, sotto questa colonna  dovrebbe esserci scritto “Ano”. Se ci sclicciate sopra a quell’Ano, è probabile che vi compaia il tempo stimato per risolvere il problema, altrimenti è alla colonna “Upřesnění”.
  • NZV sta poi per Náhradní zásoba vody, ovvero “rifornimento sostitutivo di acqua”. Se sotto la colonna NZV, in corrispondenza del vostro indirizzo, c’è scritto “Ano”, vuol dire che nelle limitrofaglie di casa vostra c’è un carretto cisterna di acqua potabile (sclicciando su quell’Ano dovrebbe darvi l’indirizzo). Il carretto cisterna è bianco e di solito corrisponde a quello presentato nell’immagine a inizio articolo. E se per caso abbiamo dei problemi con le immagini, è questo qui. In ogni caso potete andare lì e riempire un seglotto/podina/secchio senza il bisogno di prendere 15 bottiglie di Evian al Potraviny più vicino.

Nota

Dovete scrivere il nome della via in cui abitate, non semplicemente “nomedellasuavia” (visti i geni che pullulano il favoloso gruppo è meglio non correre rischi).

Altro nella sezione Vita Praghese


Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi essere aggiornato su cosa succede a Praga e in Repubblica Ceca, metti Mi Piace sulla nostra pagina Facebook “Italia Praga one way” e aggiungimi agli amici.
Non dimenticare di seguire anche il nostro canale Instagram.
Hai domande da farci? Iscriviti al gruppo ufficiale “Italiani in Repubblica Ceca”.

Articolo precedenteIIC: programma di ottobre 2021
Articolo successivoIl tram storico di Praga: confermata la linea 42 per tutto l’anno
Il Vojvoda | Friulano di nascita, parla 9 lingue e scrive in 4 alfabeti. Ha studiato metallistica all'università di Hedlund e seguito le lezioni del professor Krull. Alimenta la fiamma di Trockij, si è stabilito a Praga nel 2011. All'epoca stava fuggedo dalla Russia, dove aveva tentato di sabotare la rielezione di Putin. Riparato a Vienna ha provato a convincere gli austriaci a riprendere le loro terre, stabilendo però il parlamento al Karlmarxhof. Fallito anche questo tentativo, si è stabilito a Praga dove lo aveva invitato il suo amico Egon Bondy. Potete trovarlo a Žižkov travestito da Major Zeman. Per italia praga one way fa il favellatore di lingua ceca e riceve mezzo chilo di halušky al mese (con la bryndza e la slanina, mica quelli coi crauti).

Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Exit mobile version