Avere la cittadinanza ceca diventerà più semplice con questa legge
Passaporto della Repubblica Ceca

Il governo della Repubblica Ceca sta pensando di introdurre una via preferenziale per consentire agli stranieri di ottenere la cittadinanza ceca più semplicemente.

Chi vorrà diventare cittadino della Repubblica Ceca dovrà investire almeno 50 milioni di corone nel paese (circa 1,8 milioni di euro).

Non sarebbe il primo caso in Europa: già altre nazioni concedono la cittadinanza a stranieri benestanti che intendono investire nel paese.

Permessi di lavoro, test linguistici, visti sono materie all’ordine del giorno nell’agenda del governo ceco, specialmente in questo periodo che ha visto la Brexit diventare realtà e Trump salire alla presidenza degli Stati Uniti di America.

L’obiettivo del governo è quello di utilizzare la cittadinanza ceca come incentivo per attrarre investimenti esteri da privati cittadini. Pare che i requisiti minimi siano l’investimento di 50 milioni di corone e la creazione di almeno 20 posti di lavoro.

Secondo il ministro dell’Industria e del Commercio, questa nuova legge alleggerirebbe gli investitori stranieri da diversi fardelli burocratici, consentendo loro di avere una residenza a lungo termine.

Se la nuova legge diventasse realtà, la Repubblica Ceca si unirebbe a paesi come Canada e Australia, nazioni che hanno già introdotto una norma simile e che ha consentito di portare cospicui investimenti dalla Cina in cambio della cittadinanza.


Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi essere aggiornato su cosa succede a Praga e in Repubblica Ceca, metti Mi Piace sulla nostra pagina Facebook “Italia Praga one way” e aggiungimi agli amici.
Non dimenticare di seguire anche il nostro canale Instagram.
Hai domande da farci? Iscriviti al gruppo ufficiale “Italiani in Repubblica Ceca”.


SHARE
Previous articleComunicato Stampa IIC: Incontro con lo scrittore Antonio Moresco
Next articleItaliani in Repubblica Ceca: Marco Mastroianni, manager industriale
Il Granduca | Discendente di Machiavelli, è costretto a scappare dal Granducato. Additato come un Savonarola, scappa in Boemia nel falansterio della setta degli adepti di Feuerbach. Laureatosi in dottrina della sinistra hegeliana si reca tra i mormoni a professare le sue teorie, venendo rinominato il Bakunin dello Utah. Organizza moti operai negli opifici del Midwest con obiettivo l'impianto di manifattura del tabacco della Virginia, dove vive sotto la copertura di un compiacente aggancio schiavo del capitale. L'esperienza fallisce e torna alla sua seconda patria. È molto abile nei travestimenti: lo si vede spesso a Praga travestito da Conte Uguccione. Per italia praga one way smanetta come non ci fosse un domani, ricevendo in cambio 2 tlačenky ogni 7 giorni.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here