11.1 C
Praga
TM Ads

Carrozze a cavalli a Praga: dal 2023 non ci saranno più

Date:

Share:

- FM Ads -

Ben presto dovremo dire addio alle carrozze a cavalli a Praga, più precisamente dal 1° gennaio 2023, quando non sarà loro più consentito circolare in Piazza della Città Vecchia e a Stromovka.

La misura è stata approvata dal comune di Praga che risponde, in questo modo, ad una petizione dei cittadini sulle condizioni che i cavalli devono affrontare in città. Da questo punto di vista, vietare le carrozze a cavalli a Praga, per noi che ci viviamo, è una cosa sacrosanta.

Magari qualcuno dice che il centro perde un po’ del suo carattere pittoresco. Ma in realtà non è che ci sia un granché di pittoresco a girare in mezzo a taxi e Ferrari su via Pařížská.

L’approvazione del nuovo regolamento comunque, è una risposta alla campagna Horse is not a Machine dell’associazione Hlas zvířat. La petizione, che conta quasi 12.000 firme, ha richiamato l’attenzione sul problema delle carrozze a cavalli a Praga. Gli animali sono esposti all’inquinamento atmosferico, a condizioni di temperatura inadatte e a superfici stradali non adatte alla loro deambulazione.

- TM Ads -

Vietando la circolazione delle carrozze a cavalli, Praga si unisce così a città come Parigi, Londra, Oxford, Barcellona, ​​Roma, Montreal e Chicago.

La data di cancellazione dal 2023 serve a garantire la possibilità di confronto con i trasportatori e l’eventuale ritrovamento di una nuova casa per gli animali.

Il consigliere comunale Adam Zábranský ha notato che “non si tratta di un divieto totale per le carrozze a cavalli in città, ma dell’abolizione di due stazioni negli spazi pubblici” e ha sottolineato che il comune “sta rispondendo al graduale cambiamento dell’atteggiamento della società ceca nei confronti della protezione degli animali”.

“Questa attrazione turistica, che viene gestita a scapito della salute degli animali, non ha nulla a che fare a Praga. Sono contento che il consiglio comunale sia dello stesso parere. So benissimo che questo non è il problema più grande in termini di rispetto degli animali. Tuttavia anche questo piccolo passo ha un forte simbolismo e dimostra che non siamo indifferenti alle loro condizioni di vita”, ha aggiunto un altro consigliere, Jiří Pospíšil.

Altri contenuti nella sezione Vita praghese


Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi essere aggiornato su cosa succede a Praga e in Repubblica Ceca, metti Mi Piace sulla nostra pagina Facebook “Italia Praga one way” iscriviti al gruppo.
Non dimenticare di seguire anche il nostro canale Instagram.
Hai domande da farci? Iscriviti al gruppo ufficiale “Italiani in Repubblica Ceca”.

- FM Ads -
Tiziano Marasco
Tiziano Marascohttps://www.tizianomarasco.com
Il Vojvoda | Friulano di nascita, parla 9 lingue e scrive in 4 alfabeti. Ha studiato metallistica all'università di Hedlund e seguito le lezioni del professor Krull. Alimenta la fiamma di Trockij, si è stabilito a Praga nel 2011. All'epoca stava fuggedo dalla Russia, dove aveva tentato di sabotare la rielezione di Putin. Riparato a Vienna ha provato a convincere gli austriaci a riprendere le loro terre, stabilendo però il parlamento al Karlmarxhof. Fallito anche questo tentativo, si è stabilito a Praga dove lo aveva invitato il suo amico Egon Bondy. Potete trovarlo a Žižkov travestito da Major Zeman. Per italia praga one way fa il favellatore di lingua ceca e riceve mezzo chilo di halušky al mese (con la bryndza e la slanina, mica quelli coi crauti).
FM Ads

━ more like this

CS IIC: “Sardegna, un’emozione da vivere tutto l’anno”

Si trasmette il comunicato stampa dell’Istituto italiano di cultrura (IIC) a Praga relativo a un ciclo di iniziative con i tour operator dell’Europa centrale...

CS IIC: “lo spazio incontra la cultura”, workshop su come scoprire e preservare il patrimonio culturale dallo spazio

Si trasmette il comunicato stampa dell'Ambasciata d'Italia a Praga relativo al workshop "Lo spazio incontra la cultura", svoltosi all'Istituto italiano di Cultura di Praga...

CS ICC: “Spirito di pace”, personale del Maestro Giorgio Celiberti per il giorno della memoria

Riportiamo il comunicato stampa dell’Istituto italiano di cultura (IIC) sulla mostra personale del Maestro Giorgio Celiberti per il giorno della memoria. Nel quadro delle commemorazioni...

Altra Praga: la casa del suicida e la casa della madre del suicida

Il monumento "Casa del suicida e Casa della madre del suicida" è dedicato a Jan Palach e a sua madre Libuše Palachová. L'installazione Casa del suicida...

L’altra Praga: Palazzo Desfours

A prima vista, Palazzo Desfours sembra un palazzo qualsiasi in stile neoclassico. Ma è dietro quell'austera facciata che si nascondono interni magnificamente decorati. Palazzo Desfours...

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.