18.4 C
Praga
mercoledì, Ottobre 20, 2021
TM
HomeNotizieEventiCS Ambasciata: consegna della Statua dell'amicizia italo-ceca

CS Ambasciata: consegna della Statua dell’amicizia italo-ceca

Iscriviti alla nostra newsletter

Si trasmette a seguire il comunicato stampa dell’Ambasciata d’Italia a Praga sulla consegna della Statua dell’amicizia italo-ceca

Nel giorno della festa della Repubblica italiana è stata svelata oggi, nel palazzo del Governo della Repubblica Ceca, la “Statua dell’amicizia italo-ceca”.

Ideata nel 2019 per celebrare i 100 anni dell’Ambasciata italiana a Praga, e realizzata grazie alla generosità di Generali Česká Pojišťovna, la scultura è il risultato di un concorso lanciato all’interno dell’Accademia delle Belle Arti (Avu) di Praga.

Il vincitore, Adam Fejfar, ha proposto come soggetto i due animali simbolo delle rispettive tradizioni popolari: la lupa romana e il leone boemo dalla coda biforcuta.

Da oggi, la scultura – installata nei giardini del Governo – rappresenterà l’antica amicizia dei due Paesi, proiettati a rafforzare sempre più il loro legame nel contesto dell’Unione Europea. La cerimonia si è tenuta alla presenza del primo ministro ceco, Andrej Babis, e dell’Ambasciatore d’Italia Francesco Saverio Nisio.

La statua dell’amicizia italo-ceca è l’unica struttura che celebra i rapporti bilaterali tra Repubblica Ceca e un’altra nazione presente all’interno del giardino. Rappresenta inoltre un primo passo nel rinnovamento del parco esterno al palazzo del governo. Il rinnovamento mira a rendere il luogo più attraente per il pubblico “laico”, tanto che, una volta ultimati i lavori, si mira a rendere il giardino al pubblico almeno in maniera parziale e tramite l’organizzazione di eventi.

I lavori dovrebbero concludersi entro l’inizio della presidenza di turno del consiglio dell’Unione Europea della Repubblica Ceca, fissata per il secondo semestre 2022.

Tutti gli eventi


Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi essere aggiornato su cosa succede a Praga e in Repubblica Ceca, metti Mi Piace sulla nostra pagina Facebook “Italia Praga one way” iscriviti al gruppo.
Non dimenticare di seguire anche il nostro canale Instagram.
Hai domande da farci? Iscriviti al gruppo ufficiale “Italiani in Repubblica Ceca”.

blank
Tiziano Marascohttps://www.tizianomarasco.com
Il Vojvoda | Friulano di nascita, parla 9 lingue e scrive in 4 alfabeti. Ha studiato metallistica all'università di Hedlund e seguito le lezioni del professor Krull. Alimenta la fiamma di Trockij, si è stabilito a Praga nel 2011. All'epoca stava fuggedo dalla Russia, dove aveva tentato di sabotare la rielezione di Putin. Riparato a Vienna ha provato a convincere gli austriaci a riprendere le loro terre, stabilendo però il parlamento al Karlmarxhof. Fallito anche questo tentativo, si è stabilito a Praga dove lo aveva invitato il suo amico Egon Bondy. Potete trovarlo a Žižkov travestito da Major Zeman. Per italia praga one way fa il favellatore di lingua ceca e riceve mezzo chilo di halušky al mese (con la bryndza e la slanina, mica quelli coi crauti).

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Must Read