Home Notizie Lítačka: potrebbe cambiare presto (almeno il nome)

Lítačka: potrebbe cambiare presto (almeno il nome)

Il sindaco di Praga Zdeněk Hřib (Pirati) ha annunciato su Facebook che il comune sta preparando un sondaggio per trovare un nuovo nome alla Lítačka.

Il sindaco di Praga Zdeněk Hřib (Pirati) ha annunciato su Facebook che il comune sta preparando un sondaggio per trovare un nuovo nome alla tessera degli abbonamenti per il trasporto pubblico.

Allo stesso tempo, ha anche introdotto una scheda di design in edizione limitata del progetto benefico Maappi. Praga emetterà 20.000 tessere Lítačka con un design speciale realizzato da Matěj Hošek, che soffre di una grave forma della sindrome di Asperger (quella di Greta Thunberg e di Lisbeth Salander, per capirci). Saranno disponibili dal 3 febbraio al Palazzo Škoda (dove ci si registra per l’abbonamento). I passeggeri potranno scegliere tra verde, bianco e rosso.

Nel complesso, il sindaco elogia il funzionamento della carta, in particolare il fatto che la carta verrà automaticamente rinnovata e le persone non dovranno cambiarla sarà particolarmente positivo.

Tuttavia, Hřib non è soddisfatto del nome della carta. “Stiamo preparando un sondaggio per rinominare l’applicazione mobile PID Lítačka”, ha dichiarato Hřib e ha immediatamente invitato il pubblico a partecipare.

Lítačka – tutti gli articoli

Fonte Echo24


Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi essere aggiornato su cosa succede a Praga e in Repubblica Ceca, metti Mi Piace sulla nostra pagina Facebook “Italia Praga one way” iscriviti al gruppo.
Non dimenticare di seguire anche il nostro canale Instagram.
Hai domande da farci? Iscriviti al gruppo ufficiale “Italiani in Repubblica Ceca”.

Tiziano Marascohttp://www.tizianomarasco.com
Il Vojvoda | Friulano di nascita, parla 9 lingue e scrive in 4 alfabeti. Ha studiato metallistica all'università di Hedlund e seguito le lezioni del professor Krull. Alimenta la fiamma di Trockij, si è stabilito a Praga nel 2011. All'epoca stava fuggedo dalla Russia, dove aveva tentato di sabotare la rielezione di Putin. Riparato a Vienna ha provato a convincere gli austriaci a riprendere le loro terre, stabilendo però il parlamento al Karlmarxhof. Fallito anche questo tentativo, si è stabilito a Praga dove lo aveva invitato il suo amico Egon Bondy. Potete trovarlo a Žižkov travestito da Major Zeman. Per italia praga one way fa il favellatore di lingua ceca e riceve mezzo chilo di halušky al mese (con la bryndza e la slanina, mica quelli coi crauti).

Rispondi

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Most Popular

Vannucci: consapevoli e attenti alle regole per evitare un nuovo lockdown

Dato che i numeri in relazione al Coronavirus sono quelli che sono, abbiamo intervistato di nuovo Luca Vannucci (qui interviste precedenti), direttore del Laboratorio di Immunoterapia...

Tram T3: i mezzi “immortali” di Praga rimarranno attivi per altri vent’anni

La DPP ha recentemente confermato che i leggendari tram T3, in circolo dal secolo scorso, continueranno a essere utilizzati nei prossimi decenni. Se avete trascorso...

Seconda ondata: tutte le novità [aggiornamento costante]

Perché se fai 2.000 contagi in un solo giorno mentre in primavera non si è mai arrivati nemmeno a 400, sarà il caso di...

Apple Store: no, non è vero che arriverà a Praga

Un tweet di Babiš ha fatto dilagare la notizia della prossima apertura di un Apple Store a Praga, ma leggendo meglio si scopre il...
Close