11.1 C
Praga
TM Ads

Posedy a Libčice nad Vltavou

Date:

Share:

- FM Ads -

Il 30 ottobre 2021 tre posedy (piattaforme di avvistamento) sono stati inaugurati tra i campi vicino Libčice nad Vltavou, un paese a 30 km a nord di Praga.

I posedy sono piccole dominanti del paesaggio ceco. Chi va a camminare nei campi o nei boschi della repubblica ha sicuramente visto più volte questi piccoli stand. Spesso in legno, a volte con forme bizzarre, e con una scala, sono torrette di avvistamento costruite inizialmente per i cacciatori. Oggi, chiunque ne fa uso, soprattutto per ammirare i panorami da un punto più alto.

Alcuni studenti dell’Istituto di Design della Facoltà di Architettura del CVUT (l’università tecnica ceca) hanno progettato e costruito tre torrette: la panchina, il silo e la poltrona.
Il progetto è stato lanciato in collaborazione tra la città di Libčice nad Vltavou e l’università ed è focalizzato sull’insegnamento dell’architettura sostenibile e dei cosiddetti progetti di design-build. In questo tipo di approccio, gli studenti progettano e realizzano le costruzioni loro stessi, sporcandosi le mani.

Il progetto in dettaglio

Il concetto usato dagli studenti di architettura include diverse forme geometriche e relative funzioni.
La panchina è la più grande. I posti a sedere sono fianco a fianco e, con il bel tempo, si riesce a vedere il monte Říp. Il silo ha una forma circolare e offre uno spazio più intimo. La sedia è la struttura più bassa e, di conseguenza, la scala è più corta e più sicura per i bambini e gli anziani.

- TM Ads -

Ogni struttura è composto da tre parti: fondamenta in cemento, una struttura portante in acciaio, con una scala e una piattaforma panoramica in legno con ringhiera e panca. L’altezza delle torrette è compresa tra tre e cinque metri e il legno usato è il larice.

Gli studenti che hanno lavorato al progetto e alla sua realizzazione sono: Michaela Chmielová, Tomáš Kodet, Alena Linková, Jan Šefl, Mikuláš Valdman, Tomáš Vojtíšek, Anna Zíková.

 


Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi essere aggiornato su cosa succede a Praga e in Repubblica Ceca, metti Mi Piace sulla nostra pagina Facebook “Italia Praga one way” e aggiungimi agli amici.
Non dimenticare di seguire anche il nostro canale Instagram.
Hai domande da farci? Iscriviti al gruppo ufficiale “Italiani in Repubblica Ceca”.

- FM Ads -
Marci Muchomůrka
Marci Muchomůrka
La papessa | Ameba cittadina del mondo. Proviene dalla città eterna ma sogna di stabilirsi in Kyrgyzstan per aprire un import-export di olivello spinoso. Prima di trapiantarsi a Praga ha fatto l'interrail dei luoghi più piovosi d'Europa, che comincia in Irlanda, passa dai Carpazi e finisce a Udine. Nel frattempo, per Italia Praga One Way scrive di temi e luoghi che non interessano a nessuno, ricevendone come guiderdone 1L di succo di zenzero e curcuma ogni mese.
FM Ads

━ more like this

CS IIC: “Sardegna, un’emozione da vivere tutto l’anno”

Si trasmette il comunicato stampa dell’Istituto italiano di cultrura (IIC) a Praga relativo a un ciclo di iniziative con i tour operator dell’Europa centrale...

CS IIC: “lo spazio incontra la cultura”, workshop su come scoprire e preservare il patrimonio culturale dallo spazio

Si trasmette il comunicato stampa dell'Ambasciata d'Italia a Praga relativo al workshop "Lo spazio incontra la cultura", svoltosi all'Istituto italiano di Cultura di Praga...

CS ICC: “Spirito di pace”, personale del Maestro Giorgio Celiberti per il giorno della memoria

Riportiamo il comunicato stampa dell’Istituto italiano di cultura (IIC) sulla mostra personale del Maestro Giorgio Celiberti per il giorno della memoria. Nel quadro delle commemorazioni...

Altra Praga: la casa del suicida e la casa della madre del suicida

Il monumento "Casa del suicida e Casa della madre del suicida" è dedicato a Jan Palach e a sua madre Libuše Palachová. L'installazione Casa del suicida...

L’altra Praga: Palazzo Desfours

A prima vista, Palazzo Desfours sembra un palazzo qualsiasi in stile neoclassico. Ma è dietro quell'austera facciata che si nascondono interni magnificamente decorati. Palazzo Desfours...

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.