Praga 9
Parcheggio a Vysočany

I parcheggi riservati ai residenti continuano ad aumentare in tutta Praga. Lunedì 6 gennaio sono arrivati per la prima volta anche a Praga 9. Quest’anno dovrebbero arrivare anche a Praga 10.

Praga 9, non trovandosi esattamente in centro, ha visto anche l’istituzione di una piccola novità, le zone viola (fialové zóny). Esse sono sì riservate ai residenti, come le zone blu, ma possono essere usate anche da chi non ha una licenza di parcheggio ma per un massimo di 24 ore.

Passando ai parcheggi a pagamento, il municipio di Vysočany (sempre Praga 9), prevede di aumentare il prezzo del parcheggio nelle vicinanze dell’O2 Arena durante concerti e altri eventi.

A novembre, Praga 9 ha aperto un centro per l’emissione delle licenze di parcheggio (che sono regolamentati dal municipio distrettuale e non da quello della città, cui comunque vanno i proventi) nell’edificio del vecchio municipio in via Sokolovská.

Bisogna, come ovunque, presentare la richiesta di persona e solo le persone con residenza permanente a Praga 9, i proprietari di proprietà o gli imprenditori che hanno la sede legale qui possono richiedere un permesso.

A Praga 9 i residenti pagheranno 1.200 CZK all’anno per un’auto, i residenti di età superiore ai 65 anni o un titolare di carta ZTP e ZTP-P ne pagano 360. Chi ha sede legale nel distretto paga 7.000 corone all’anno per un veicolo.

Aree di parcheggio a Praga

Le aree di parcheggio per residenti hanno prodotto, nel 2019 entrate per circa 650,5 milioni di  corone provenienti dall’acquisto di licenze di parcheggio, vale a dire, circa 130 milioni in più rispetto al 2018.

L’anno scorso il Municipio di Praga ha ricevuto la maggior parte dei ricavi per le licenze rilasciate (ma va?) a Praga 1: 170,7 milioni di corone, circa 60 milioni in più rispetto al 2018.

Le modré zony (come chiamate in ceco) furono introdotte per la prima volta nel 1996 in una parte di Praga 1. Successivamente, furono ampliati a tutta Praga 1 e in una parte di Praga 8 (Karlín). Ora le zony sono presenti anche a Praga 2, 3, 4, 5 e 6.

Se vieni a Praga in visita, trova i parcheggi con mister parkit

Fonte – Aktuálně

Fotocredit: By ŠJů, Wikimedia Commons, CC BY-SA 3.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=30718296



Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi essere aggiornato su cosa succede a Praga e in Repubblica Ceca, metti Mi Piace sulla nostra pagina Facebook “Italia Praga one way” iscriviti al gruppo.
Non dimenticare di seguire anche il nostro canale Instagram.
Hai domande da farci? Iscriviti al gruppo ufficiale “Italiani in Repubblica Ceca”.


Articolo precedente14 febbraio 1945: il bombardamento di Praga
Il Vojvoda | Friulano di nascita, parla 9 lingue e scrive in 4 alfabeti. Ha studiato metallistica all'università di Hedlund e seguito le lezioni del professor Krull. Alimenta la fiamma di Trockij, si è stabilito a Praga nel 2011. All'epoca stava fuggedo dalla Russia, dove aveva tentato di sabotare la rielezione di Putin. Riparato a Vienna ha provato a convincere gli austriaci a riprendere le loro terre, stabilendo però il parlamento al Karlmarxhof. Fallito anche questo tentativo, si è stabilito a Praga dove lo aveva invitato il suo amico Egon Bondy. Potete trovarlo a Žižkov travestito da Major Zeman. Per italia praga one way fa il favellatore di lingua ceca e riceve mezzo chilo di halušky al mese (con la bryndza e la slanina, mica quelli coi crauti).

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.