Festività ceche: 28 Settembre, San Venceslao (santo patrono della Repubblica Ceca)

Dopo anni di progetti volti a completare la ristrutturazione di Piazza Venceslao a Praga, la capitale ceca sembra finalmente essere in vista di una soluzione.

Il progetto ha ricevuto l’ok della giunta di Praga 1.

Secondo il piano, metà della piazza diventerà completamente pedonale e vengono previste anche delle modifiche nellaparte inferiore della piazza, ovvero quella compresa tra il New Yorker e la linea dei tram.

Inoltre, secondo l’articolo del periodico Reflex che ci avete segnalato, il progetto ha ricevuto anche il permesso di avvio dei lavori che per il 2018.

Il costo della ricostruzione tra il Můstek e via Vodičková si riduce di 200 milioni di corone rispetto al progetto, più ambizioso, presentato nel 2011.

Nella piazza saranno però inseriti nuovi alberi, panchine e fontane.

Non appena il progetto otterrà il timbro finale, il comune intende eseguire anche la preparazione per la ricostruzione della parte superiore della piazza.

Articolo precedenteVita Praghese: i dj set del Balkan Bashavel
Articolo successivoPraghesi imbruttiti: 21 cose che fanno imbestialire gli abitanti di Praga
Il Vojvoda | Friulano di nascita, parla 9 lingue e scrive in 4 alfabeti. Ha studiato metallistica all'università di Hedlund e seguito le lezioni del professor Krull. Alimenta la fiamma di Trockij, si è stabilito a Praga nel 2011. All'epoca stava fuggedo dalla Russia, dove aveva tentato di sabotare la rielezione di Putin. Riparato a Vienna ha provato a convincere gli austriaci a riprendere le loro terre, stabilendo però il parlamento al Karlmarxhof. Fallito anche questo tentativo, si è stabilito a Praga dove lo aveva invitato il suo amico Egon Bondy. Potete trovarlo a Žižkov travestito da Major Zeman. Per italia praga one way fa il favellatore di lingua ceca e riceve mezzo chilo di halušky al mese (con la bryndza e la slanina, mica quelli coi crauti).

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.