Praghesi imbruttiti: 21 cose che fanno imbestialire gli abitanti di Praga

Torna praghesi imbruttiti: dopo l'articolo sulle 30 cose che i praghesi non fanno, arriva quello sulle cose che fanno imbestialire gli abitanti di Praga.

0
7815
Italiani a Brno: il collettivo Poldi Libri, casa editrice veneta con il cuore in Repubblica Ceca

Torna praghesi imbruttiti, dopo l’articolo sulle 30 cose che i praghesi non fanno, arriva quello sulle cose che fanno imbestialire gli abitanti di Praga. Ancora una volta l’ispirazione è Člichili e, anche in questo caso, ci siamo permessi libertà di modifiche e licenze poetiche rispetto l’originale.

>>ISCRIVITI AL GRUPPO FACEBOOK<<

1) Il porfido – è dovunque! Niente scarpe col tacco o ballerine nella capitale ceca, solo stivali da ulano o scarpe da alpinismo

2) Usi di convivenza civile nella metropolitana. Se state fermi sulla scala mobile, state sempre sulla destra. Se la metro è piena e non dovete scendere, scendete comunque e fate defluire la massa di gente che deve scendere davvero. Altrimenti dopo il primo “S dovolením” (permesso) vi beccherete due o tre spallate che manco Jaap Stam alla Lazio.

3) Marciapiedi a Žižkov: i marciapiedi di Praga sono noti per essere sconnessi, gibbosi, fallosi e fallici (è una città collinosa, che ci puoi fare?). Aggiungete che a Žižkov gli abitanti NON raccolgono le cacche dei loro cani. Insomma, andate a Praga 3, fate 100 metri a piedi e capirete cosa vuol dire giocare a campo minato in 3D.

4) I semafori tra Legerova e Sokolova. Legerova e Sokolova sono le due strade che formano i 2 maxi incroci dietro a IP Pavlova. Per chi viene da fuori, si tratta di due strade a 4 corsie (ma ciascuna a senso unico) che incrociano una strada su cui transitano 4 linee di tram. In tutto questo, il verde per l’attraversamento pedonale dura 8 secondi.

5) Le Zone Blu. Praga 1, 2, 3, 7 e anche un bel po’ di Praga 4, 5, o 6. Ci sono solo parcheggi per residenti. E polizia a ogni incrocio.

6) Cantieri durante le vacanze. In estate almeno un quarto dei binari del tram di Praga è fuori uso a causa dei lavori di ristrutturazione. A rotazione. Dal 2006 (come minimo).

7) Via 5 maggio. Le due vie da 4 corsie di cui sopra, arrivate a Vyšehrad, si fondono in via 5 maggio (Ulice 5. května). Ha 8 corsie e vi porta dritti sull’autostrada Brno-Praga-Plzeň. C’è un problema. Il limite, su questa strada a 8 corsie, lunga 20 km, è 50 ALL’ORA!

VAI ALLA PAGINA SUCCESSIVA >>>


1
2
3
Articolo precedentePraga: approvati lavori ricostruzione piazza Venceslao
Articolo successivoRepubblica Ceca: dritte base sui prelievi bancomat
Il Vojvoda | Friulano di nascita, parla 9 lingue e scrive in 4 alfabeti. Ha studiato metallistica all'università di Hedlund e seguito le lezioni del professor Krull. Alimenta la fiamma di Trockij, si è stabilito a Praga nel 2011. All'epoca stava fuggedo dalla Russia, dove aveva tentato di sabotare la rielezione di Putin. Riparato a Vienna ha provato a convincere gli austriaci a riprendere le loro terre, stabilendo però il parlamento al Karlmarxhof. Fallito anche questo tentativo, si è stabilito a Praga dove lo aveva invitato il suo amico Egon Bondy. Potete trovarlo a Žižkov travestito da Major Zeman. Per italia praga one way fa il favellatore di lingua ceca e riceve mezzo chilo di halušky al mese (con la bryndza e la slanina, mica quelli coi crauti).

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.