6 C
Praga
TM Ads

Praghesi imbruttiti: le 20 costanti dell’estate

Date:

Share:

- FM Ads -

Ogni grande città che si rispetti d’estate è invivibile. Almeno agli occhi dei suoi abitanti. Ecco alcune delle costanti delle estati praghesi da quando fare il bagno nella Vltava è diventato improbabile.

Note a piè pagina!

  1. Il venerdì in coda in autostrada per andare alla chata (1)
  2. Il sabato a sistemare il giardino della chata
  3. La domenica in code anche peggiori per tornare a Praga dalla chata
  4. Andare a funghi per mettere foto su Instagram
  5. I sabati di sbronze con griglia dall’amico che vive a Praga 5, tipo a Stodůlky o a Zličín, o fuori Praga, ma mai oltre Hostivice (2)
  6. Le domeniche sulla Velká Amerika (che tanto non è agibile)
  7. Le perquise agli zaini prima di entrare a Riegrovy Sady, manco stessimo andando a vedere Sparta-Baník
  8. I cinema all’aperto e i “Kinobus”
  9. Le fughe dal caratteristico temporalone delle 7 di sera
  10. Un parco, uno qualsiasi, a prendere il sole o,
  11. in alternativa, allo zoo con la famiglia o con vari oggetti di provolazioni e broccolaggi
  12. Il Prague Pride
  13. Podolí e Žlutý lázně
  14. Affollamento sulle Náplavky che si trasformano magicamente in un mercatino di Saigon8 motivi per cui è nuovamente primavera a Praga
  15. La fiera delle essenze su tram e autobus
  16. “Ma il posto dove stiamo andando ha la zahrádka?” (3)
  17. “Meno male che fa caldo e si può fumare in strada” (top 2017)
  18. I giri sulla Vltava con lo šlapadlo (pedalò) (4)
  19. La settimana in ferie a Bibione o a Pola
  20. Lo sconcerto quando scopri che preferisce Bibione perché “Pola era Jugoslavia e mi ricorda il comunismo”.

(1) casa di campagna
(2) Rendiamo noto a Marek Bačkoracký che stiamo ancora attendendo l’invito
(3) zahrádka vorrebbe dire giardino ma non si tratta di un giardino, bastano 2 tavolini buttati sul marciapiede e ce l’hai
(4) sto ancora cercando qualcuno disposto a venire con me a rubarne uno e andare fino ad Amburgo 

- TM Ads -

 

Tutti i numeri di Praghesi Imbruttiti


Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi essere aggiornato su cosa succede a Praga e in Repubblica Ceca, metti Mi Piace sulla nostra pagina Facebook “Italia Praga one way” e aggiungimi agli amici.
Non dimenticare di seguire anche il nostro canale Instagram.
Hai domande da farci? Iscriviti al gruppo ufficiale “Italiani in Repubblica Ceca”.

- FM Ads -
Tiziano Marasco
Tiziano Marascohttps://www.tizianomarasco.com
Il Vojvoda | Friulano di nascita, parla 9 lingue e scrive in 4 alfabeti. Ha studiato metallistica all'università di Hedlund e seguito le lezioni del professor Krull. Alimenta la fiamma di Trockij, si è stabilito a Praga nel 2011. All'epoca stava fuggedo dalla Russia, dove aveva tentato di sabotare la rielezione di Putin. Riparato a Vienna ha provato a convincere gli austriaci a riprendere le loro terre, stabilendo però il parlamento al Karlmarxhof. Fallito anche questo tentativo, si è stabilito a Praga dove lo aveva invitato il suo amico Egon Bondy. Potete trovarlo a Žižkov travestito da Major Zeman. Per italia praga one way fa il favellatore di lingua ceca e riceve mezzo chilo di halušky al mese (con la bryndza e la slanina, mica quelli coi crauti).
FM Ads

━ more like this

CS IIC: “Sardegna, un’emozione da vivere tutto l’anno”

Si trasmette il comunicato stampa dell’Istituto italiano di cultrura (IIC) a Praga relativo a un ciclo di iniziative con i tour operator dell’Europa centrale...

CS IIC: “lo spazio incontra la cultura”, workshop su come scoprire e preservare il patrimonio culturale dallo spazio

Si trasmette il comunicato stampa dell'Ambasciata d'Italia a Praga relativo al workshop "Lo spazio incontra la cultura", svoltosi all'Istituto italiano di Cultura di Praga...

CS ICC: “Spirito di pace”, personale del Maestro Giorgio Celiberti per il giorno della memoria

Riportiamo il comunicato stampa dell’Istituto italiano di cultura (IIC) sulla mostra personale del Maestro Giorgio Celiberti per il giorno della memoria. Nel quadro delle commemorazioni...

Altra Praga: la casa del suicida e la casa della madre del suicida

Il monumento "Casa del suicida e Casa della madre del suicida" è dedicato a Jan Palach e a sua madre Libuše Palachová. L'installazione Casa del suicida...

L’altra Praga: Palazzo Desfours

A prima vista, Palazzo Desfours sembra un palazzo qualsiasi in stile neoclassico. Ma è dietro quell'austera facciata che si nascondono interni magnificamente decorati. Palazzo Desfours...

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.