1 C
Praga
domenica, Dicembre 5, 2021
TM
HomeNotizieRepubblica Ceca: annunciata la riapertura completa dei confini con l'UE

Repubblica Ceca: annunciata la riapertura completa dei confini con l’UE
R

Iscriviti alla nostra newsletter

Il ministro della Salute Adam Vojtěch ha annunciato oggi la data di riapertura completa dei confini tra Repubblica Ceca e Stati Membri dell’Unione europea

“Dal 21 giugno, i cittadini provenienti da tutta l’Unione Europea e dalla Serbia potranno entrare nella Repubblica Ceca senza restrizioni se soddisfano le regole”, ha dichiarato il ministro in riferimento al fatto che, per entrare nel paese, sarà comunque necessario un tampone, un certificato vaccinale (prima dose fatta almeno 22 giorni prima) o un documento che confermi di aver avuto il covid-19 negli ultimi sei mesi. La riapertura completa dei confini quindi va intesa con il fatto che sarà nuovamente possibile entrare nella Repubblica Ceca a scopi turistici.

“Prevediamo che dal 1 luglio verranno riconosciuti solo i certificati dell’Unione europea, i cosiddetti green pass”, ha affermato Vojtěch.

Altre novità di oggi

  • Da martedì 8 giugno, tutti i tipi di test sul coronavirus (PCR, antigenní, etc.).
  • Da giugno, cambia anche il numero di test antigenici o PCR coperti da assicurazione sanitaria passando da uno ogni 3 giorni a uno a settimana.
  • Un altro modo per dimostrare il proprio stato di salute è confermare che la malattia si è verificata negli ultimi sei mesi o che sono passati 22 giorni dalla prima dose del vaccino.
  • Da martedì 8 giugno il numero degli spettatori agli eventi culturali può aumentare a 1.000 al chiuso e 2.000 all’aperto. In cinema e teatri sarà poi nuovamente possibile consumare snack e bevande. Dal 14 giugno non ci saranno limiti per gli eventi all’aperto esclusa la densità – 1 spettatore al metro quadro. Rimane l’obbligo di mascherina o esibire un documento di quelli sopra.
  • Piscine e centri benessere riaprono al 50% della capienza (attualmente la condizione è una persona ogni 15 m2).
  • Torna la didattica senza mascherine e si può stare in ufficio senza mascherine, eccezion fatta per le regioni di Liberec, Zlín e České Budějovice.

I nostri articoli sul Coronavirus in Repubblica Ceca


LINK UTILI CORONAVIRUS

WORLDOMETER – andamento della situazione nella Repubblica Ceca

Aggiornamenti su riapertura

COMUNICAZIONI UFFICIALI

MINISTERO SALUTE CECO – https://www.mzcr.cz/
AMBASCIATA D’ITALIA IN REPUBBLICA CECA

MAPPE E SITUAZIONE DEL CONTAGIO


Ti è piaciuto questo articolo? Vuoi essere aggiornato su cosa succede a Praga e in Repubblica Ceca? Metti Mi Piace sulla nostra pagina Facebook “Italia Praga one way” e iscriviti al gruppo.
Non dimenticare di seguire anche il nostro canale Instagram.
Hai domande da farci? Iscriviti al gruppo ufficiale “Italiani in Repubblica Ceca”.
blank
Tiziano Marascohttps://www.tizianomarasco.com
Il Vojvoda | Friulano di nascita, parla 9 lingue e scrive in 4 alfabeti. Ha studiato metallistica all'università di Hedlund e seguito le lezioni del professor Krull. Alimenta la fiamma di Trockij, si è stabilito a Praga nel 2011. All'epoca stava fuggedo dalla Russia, dove aveva tentato di sabotare la rielezione di Putin. Riparato a Vienna ha provato a convincere gli austriaci a riprendere le loro terre, stabilendo però il parlamento al Karlmarxhof. Fallito anche questo tentativo, si è stabilito a Praga dove lo aveva invitato il suo amico Egon Bondy. Potete trovarlo a Žižkov travestito da Major Zeman. Per italia praga one way fa il favellatore di lingua ceca e riceve mezzo chilo di halušky al mese (con la bryndza e la slanina, mica quelli coi crauti).

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Must Read