26 C
Prague
mercoledì, Giugno 26, 2019

Home Interviste Repubblica Ceca: quel posto dove la gente tifa San Marino

Repubblica Ceca: quel posto dove la gente tifa San Marino

Da Planička, passando per Bican, Masopust e Nedvěd, la Repubblica Ceca è terra di tradizione calcistica indubbia. Ma è anche la terra in cui il calcio piace strano, è la terra di e del “Panenka“, così come del Bohemians. La Slovacchia poi dalla sua ha il mitico impianto del Tatran Čierný Balogh (vedi a fine pagina).

Sicché il fatto che esista una pagina ceca-slovacca sul calcio di San Marino stupisce in maniera relativa. Ma due domande ce le ha fatte sorgere. Così abbiamo incontrato uno dei fondatori per porgerliele.

Come mai avete deciso di fondare una pagina sul calcio sanmarinese?

Conosco molto bene il calcio europeo, quindi ero interessato anche alla nazionale di San Marino. Col tempo mi sono anche appassionato alla squadra La Fiorita. Mi resi conto che da noi in Repubblica Ceca non abbiamo informazioni sui campionati meno noti, quindi mi è partito il matto e ho deciso di cambiare le cose. C’era già una pagina ceca sul campionato islandese e così ho deciso di farne una sul calcio di San Marino.

Come mai la pagina si chiama CZ/SK? (Domanda posta in relazione alle voci secondo cui i giovani cechi “post-93” non capiscono lo slovacco).

È naturale, Repubblica Ceca e Slovacchia sono divise da 25 anni, ma la vicinanza è ancora sensibile. E anche le lingue sono molto simile. Per cui, pur essendo troppo giovane per essere nato in Cecoslovacchia, capisco gli slovacchi con uno sforzo davvero minimo.

Hai giocato contro squadre sanmarinesi?

No, non gioco neanche più a calcio da molto, non ho tempo.

Pensi di andare a San Marino per vedere la nazionale o altre squadre? Sei mai stato a San Marino?

Non sono mai andato a San Marino, ma ci sto pensando. Sicuramente andrei a una partita se fosse qui vicino, in Moravia o Slovacchia occidentale (i fondatori della pagina sono di Zlín), anzi, non avrei esitazioni.

Avete mai visto partite del San Marino o di squadre sanmarinesi?

Purtroppo non ancora, perché non posso permettermelo, ma è sicuramente nei miei piani.

Quali sono i suoi rapporti con il gruppo Brigata Mai Una Gioia?

Conosco gli ultras della brigata… o meglio, so che il gruppo esiste e qualche volta comunico con un loro rappresentante, ma oltre a questo non ho alcuna esperienza diretta con loro

Lo sapevate che SM ha una burocrazia più semplice rispetto all’Italia e che questo ha causato un paio di situazioni divertenti (il viagra è stato legalizzato un po’ prima a SM che in Italia, per dirne una)?

Non lo sapevo ma fa un po’ ridere. In realtà mi affascinano soprattutto le rocche sanmarinesi.

Pensate di fare altri siti (magari sull’Andorra)?

È molto probabile, ma al momento voglio concentrarmi su questo dedicato a San Marino, anche perché stiamo testando il nuovo sito. Bisogna lavorare sul collegamento tra sito e facebook, che ora come ora è fondamentale. Dovessi fondare un’altra pagina, però, sarebbe sul campionato svedese, dove milita la mia squadra preferita – il Malmö.

Cos’altro fai nella tua vita?

Sono un normalissimo studente annoiato. Dal momento che ho forti legami con la Finlandia, sto imparando la loro lingua da diverso tempo. Oltre al calcio europeo, mi interessa la storia medievale, e ovviamente mi piace giocare Fifa.

Tutte le nostre interviste


Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi essere aggiornato su cosa succede a Praga e in Repubblica Ceca, metti Mi Piace sulla nostra pagina Facebook “Italia Praga one way” e iscriviti al gruppo.
Non dimenticare di seguire anche il nostro canale Instagram.
Hai domande da farci? Iscriviti al gruppo ufficiale “Italiani in Repubblica Ceca”.



Tiziano Marascohttp://www.tizianomarasco.com
Il Vojvoda | Friulano di nascita, parla 9 lingue e scrive in 4 alfabeti. Ha studiato metallistica all'università di Hedlund e seguito le lezioni del professor Krull. Alimenta la fiamma di Trockij, si è stabilito a Praga nel 2011. All'epoca stava fuggedo dalla Russia, dove aveva tentato di sabotare la rielezione di Putin. Riparato a Vienna ha provato a convincere gli austriaci a riprendere le loro terre, stabilendo però il parlamento al Karlmarxhof. Fallito anche questo tentativo, si è stabilito a Praga dove lo aveva invitato il suo amico Egon Bondy. Potete trovarlo a Žižkov travestito da Major Zeman. Per italia praga one way fa il favellatore di lingua ceca e riceve mezzo chilo di halušky al mese (con la bryndza e la slanina, mica quelli coi crauti).

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Must Read

Cambiamento climatico: Praga vuole eliminare le emissioni entro il 2050

Praga è già stata nominata la capitale più verde del mondo. Ma nei prossimi decenni potrebbe diventare ancora più verde. Entro i prossimi 30 anni...

Repubblica Ceca: spieghiamo le proteste contro Babiš

Domani a Letná si terrà una nuova mega-protesta contro Andrej Babiš, il primo ministro della Repubblica Ceca. Ora cerchiamo di spiegare qual è il...

Lavori al trasporto pubblico: tutte le novità a Praga per quest’estate

L'estate a Praga è la stagione dei lavori alle linee dei tram, il che comporta diversi problemi negli spostamenti. La buona notizia per quanto riguarda...

Ricercatori italiani in Repubblica Ceca: prima conferenza multidisciplinare a Praga

All’IIC di Praga la prima conferenza multidisciplinare dei ricercatori nostrani attivi nel paese. Scienziati e studiosi si sono dati appuntamento dal 18 al 20 giugno...

Jiřího z Poděbrad: Praga 3 pianifica modernizzazione della piazza

La piazza Jiřího z Poděbrad sarà sottoposta a lavori di modernizzazione per renderla più user-friendly. L'obiettivo, che riprende un progetto di ristrutturazione del 2000, è...