22.7 C
Prague
mercoledì, Giugno 19, 2019

Home Lavoro Repubblica Ceca: salario medio supera le 32.000 corone

Repubblica Ceca: salario medio supera le 32.000 corone

La retribuzione mensile lorda media nella Repubblica ceca nel primo trimestre di quest’anno è aumentata del 7,4% a 32.466 Kč.

Lo ha annunciato l’ufficio statistico ceco. In termini reali, tenendo conto dell’inflazione, i salari sono aumentati del 4,6%. Il salario medio nella Repubblica ceca è in continuo aumento dall’inizio del 2014.

Secondo i dati, in questo inizio di 2019 l’80% dei dipendenti ha ricevuto salari tra 14.566 e 51.420 corone.

Il salario mediano (che in Italia non è considerato ma viene ritenuto più preciso dagli analisti cechi e si calcola come spiegato qui) ha toccato le 27.582 corone. Anche la retribuzione a ora è aumentata, del 20% rispetto al primo trimestre del 2018.

Secondo gli analisti, la crescita dei salari nella Repubblica Ceca dovrebbe continuare anche nel prossimo futuro, in ragione del costante calo della disoccupazione.

Fonte E15

Salari medi per regione

  • Praga 41.851 Kč
  • Boemia centrale 34.293 Kč
  • Brno 32.874 Kč
  • Plzeň 32.738 Kč
  • Liberec 31.666 Kč
  • Ústí nad Labem 31.204 Kč
  • Hradec Králové 31.184 Kč
  • Vysočina 31.055 Kč
  • Pardubice 30.901 Kč
  • Ostrava 30.786 Kč
  • Zlín 30.744 Kč
  • České Budějovice 30.730 Kč
  • Olomouc 30.685 Kč
  • Karlovy Vary 29.703 Kč

Tutti gli articoli sul lavoro in Repubblica Ceca


Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi essere aggiornato su cosa succede a Praga e in Repubblica Ceca, metti Mi Piace sulla nostra pagina Facebook“Italia Praga one way”e iscriviti al gruppo.
Non dimenticare di seguire anche il nostro canaleInstagram.
Hai domande da farci? Iscriviti al gruppo ufficiale“Italiani in Repubblica Ceca”.


Tiziano Marascohttp://www.tizianomarasco.com
Il Vojvoda | Friulano di nascita, parla 9 lingue e scrive in 4 alfabeti. Ha studiato metallistica all'università di Hedlund e seguito le lezioni del professor Krull. Alimenta la fiamma di Trockij, si è stabilito a Praga nel 2011. All'epoca stava fuggedo dalla Russia, dove aveva tentato di sabotare la rielezione di Putin. Riparato a Vienna ha provato a convincere gli austriaci a riprendere le loro terre, stabilendo però il parlamento al Karlmarxhof. Fallito anche questo tentativo, si è stabilito a Praga dove lo aveva invitato il suo amico Egon Bondy. Potete trovarlo a Žižkov travestito da Major Zeman. Per italia praga one way fa il favellatore di lingua ceca e riceve mezzo chilo di halušky al mese (con la bryndza e la slanina, mica quelli coi crauti).

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Must Read

Jiřího z Poděbrad: Praga 3 pianifica modernizzazione della piazza

La piazza Jiřího z Poděbrad sarà sottoposta a lavori di modernizzazione per renderla più user-friendly. L'obiettivo, che riprende un progetto di ristrutturazione del 2000, è...

Vita studentesca: approvato progetto per nuovi tram verso Strahov

Il consiglio comunale di Praga ha approvato una settimana fa la costruzione di nuovi binari del tram per lo stadio di Strahov e l'omonimo...

Nave Italia 2019: l’iniziativa che porta bimbi cechi in Sardegna

Nave Italia - un ponte di solidarietà dalla Repubblica Ceca all’Italia per i 100 anni delle relazioni diplomatiche tra i due Paesi È stata presentata...

Perché la Repubblica Ceca ha le centrali nucleari?

Dato il gran parlare che si è fatto nell'ultimo periodo della miniserie televisiva sul disastro di Chernobyl riteniamo sia giusto affrontare l'argomento delle centrali...

Aire: cambiano le regole di iscrizione

Le regole di iscrizione all’Aire sono cambiate. Ora l'iscrizione all'Aire decorrerà dal momento in cui si presenterà la domanda presso consolato/ambasciata di riferimento e non...