Smíchov city
Via Radlická Foto by ŠJů, Wikimedia Commons, CC BY-SA 4.0 , via Wikimedia Commons

Dopo 15 anni di preparativi sono iniziati lavori per la costruzione di Smíchov City. Il nuovo distretto avrà una capienza di circa 12.000 persone.

Ad occuparsi del progetto sono stati il comune di Praga, alcuni rappresentanti di Praga 5 e il gruppo Sekyra. La costruzione del nuovo quartiere è iniziata ufficialmente il 30 settembre di quest’anno e saranno necessari 12 anni affinché Smíchov City sia completa.

Secondo le autorità cittadine, così si sfrutterebbe il potenziale di una delle migliori zone “dismesse” della città, trasformando Smíchov in un simbolo della trasformazione che Praga sta vivendo nel XXI secolo.

Il CEO di Sekyra Group Leoš Anderle ha spiegato che “il quartiere è pensato tenendo in mente i principi di una città basata sulle distanze brevi. Al suo interno ospiterà luoghi di lavoro, abitazioni e tutti i servizi pubblici saranno perfettamente accessibili”. L’area si estenderà per quasi 4000m² e includerà anche un viale pedonale di un kilometro.

Ci saranno anche una scuola e ampi spazi verdi e si stima che circa 12.000 persone passeranno per il quartiere ogni (vivendoci e/o lavorandoci).

Il vicesindaco Petr Hlaváček si è espresso molto positivamente sul quartiere emergente, affermando che “questo progetto dovrebbe fare da esempio per tutti i progetti urbani in larga scala di Praga”.

Anche Luděk Sekyra, presidente del consiglio d’amministrazione di Sekyra Group, ha dichiarato di vedere Smíchov City come “un elemento chiave in quello che sarà lo sviluppo della città”. “Vogliamo creare un nuovo centro di Praga, un’alternativa a quello che è il cuore storico della città. Il mio obiettivo è che il viale pedonale di in kilometro, che attraversa l’intera mappa, diventi una sorta di asse di comunicazione. Uno spazio creativo dove le persone possano incontrarsi e organizzare attività per la comunità”.

Il nuovo quartiere

Prima di iniziare i lavori ci sono voluti circa 15 anni di studi preliminari sulla zona, pianificazione dei trasporti pubblici e concorsi d’architettura. Inoltre una commissione dell’UNESCO ha dovuto accertarsi che la costruzione di Smíchov City non interferisse con lo status di Patrimonio dell’Umanità detenuto da Praga.

La particolarità della struttura architettonica di Smíchov City sarà dovuta al fatto che il suo design è il risultato di due concorsi d’architettura internazionali. Ogni sezione è quindi divisa in edifici disegnati da architetti di nazioni diverse. Una parte essenziale del progetto è “la conservazione e rivitalizzazione” di alcuni edifici preesistenti, tra cui il Radlická Cultural Sports Hall. Il centro sportivo è stato creato partendo da un un ex magazzino ferroviario e si troverà al centro della piazza di Smíchov City, accanto a Radlická.

Per completare la prima fase dei lavori ci vorranno 28 mesi e un investimento di 3,5 miliardi di corone. Il primo edificio a venire realizzato avrà una capienza di 195 unità abitative e si troverà all’incrocio tra Za Ženskými domovy e Nádražní. Dopodiché si passerà alla realizzazione di un ufficio di 10.000 m². Più di due ettari del quartiere verranno riservati a spazi verdi.

Verranno costruite anche una scuola elementare, alcune strutture mediche e un ponte faccia da collegamento con la stazione Smíchovské nádrazi. Il viale pedonale sarà una zona commerciale, con un campus di Česká spořitelna che si estenderà per 130.000 m². Per tutte le quattro fasi del progetto, si spenderanno circa 20 miliardi di corone. L’amministrazione ferraviaria sta anche lavorando a una restaurazione di Smíchovské nádrazi, in modo da garantire trasporti più efficienti per il quartiere nascente.

Secondo Ondřej Boháč, il direttore dell’Istituto per lo Sviluppo di Praga (Institut plánování a rozvoje hl. m. Prahy-IPR), Smíchov City sarà il primo di una serie di distretti che nasceranno da alcune zone dismesse della città. Le prossime aree potrebbero essere quella di Hloubětín (Praga 8) e quelle attorno alle stazioni di Bubny-Zátory (Praga 7) e Nákladové nádraží Žižkov (Praga 3).

Altro nella sezione Notizie


Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi essere aggiornato su cosa succede a Praga e in Repubblica Ceca, metti Mi Piace sulla nostra pagina Facebook “Italia Praga one way” iscriviti al gruppo.
Non dimenticare di seguire anche il nostro canale Instagram.
Hai domande da farci? Iscriviti al gruppo ufficiale “Italiani in Repubblica Ceca”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Accetto la Privacy Policy * for Click to select the duration you give consent until.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.