Vita studentesca: approvato progetto per nuovi tram verso Strahov

Il consiglio comunale di Praga ha approvato una settimana fa la costruzione di nuovi binari del tram per lo stadio di Strahov e l'omonimo dormitorio.

0
75

Il consiglio comunale di Praga ha approvato una settimana fa la costruzione di nuovi binari del tram per lo stadio di Strahov e l’omonimo dormitorio.

La tratta sarà lunga circa 1,3 km e ovviamente partirà dalla fermata Malovanka. Il progetto prevede due fermate (simili a quelle dei bus): una sarà Koleje Strahov e l’altra Stadion Strahov, che fungerà da capolinea. Lo spiazzo ora adibito a parcheggio dei bus diventerà dunque il punto in cui i tram si girano.

La nuova tratta tranviaria sostituirà l’affollata linea di autobus 143, utilizzata principalmente dagli studenti. Il servizio di autobus nelle ore di punta non riesce più a gestire la domanda. Il passaggio ai tram sarà vantaggioso anche per l’ambiente, poiché i tram inquinano meno degli autobus. La linea aiuterà principalmente gli studenti dei campus universitari di Dejvice e dei dormitori di Strahov.

È stato firmato anche un accordo preliminare in cui la città si impegna a modernizzare lo stadio di Strahov, riconvertendolo parzialmente in un’area dotata di nuovi negozi e servizi. Lo stadio di Strahov è uno dei più grandi del mondo (oltre 220 mila posti e una superficie erbosa pari a oltre 9 campi di calcio), ma attualmente è in cattive condizioni caduto in rovina. L’unico utilizzatore dello stadio è lo Sparta, che lo usa per gli allenamenti. Strahov è stato poi dichiarato monumento nazionale nel 2003 ed è di proprietà della città dal 2014. La linea del tram verso Strahov dunque si inserisce nel piano di mobilità sostenibile di Praga, che mira a rivitalizzare la zona.

La città ha in programma di creare anche altre del tram per ridurre l’uso di combustibili fossili sia dagli autobus sia dalle autovetture. I piani includono un collegamento tram tra le stazioni della metropolitana Pražského povstání, Pankrác e Budějovická e nuove linee che collegano Vinohrady a Piazza Venceslao. A lungo termine, sono previste nuove tratte per aree periferiche come Dědín, Slivenec, Písnice, Zdiby, Jižní Město, Zahradní Město e Sídliště Malešice.

Fonte Expats


Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi essere aggiornato su cosa succede a Praga e in Repubblica Ceca, metti Mi Piace sulla nostra pagina Facebook “Italia Praga one way” e iscriviti al gruppo.
Non dimenticare di seguire anche il nostro canale Instagram.
Hai domande da farci? Iscriviti al gruppo ufficiale “Italiani in Repubblica Ceca”.


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.