26 C
Prague
mercoledì, Giugno 26, 2019

Home Notizie Attualità Praga: trasporto pubblico 2019-29, nuove linee di tram e metro oltre a...

Praga: trasporto pubblico 2019-29, nuove linee di tram e metro oltre a maggiore frequenza

Il trasporto pubblico di Praga andrà incontro a importanti cambiamenti nei prossimi anni: verranno costruite nuove linee tranviarie, gli intervalli tra il passaggio di tram e metro cambieranno e alcune fermate verranno rinominate.

È quanto emerge dalla documentazione di sviluppo del trasporto pubblico per gli anni dal 2019 al 2029, approvata dalla nuova giunta di Praga. Anche la costruzione della metropolitana D e del ponte Dvorecký tra Smíchov e Podolí dovrebbero contribuire al miglioramento del trasporto pubblico.

Cominciando dai trasporti sotterranei, l’Intervallo di passaggio delle metro sulla line B (gialla) dovrebbe essere ridotto da 140 a 120 secondi. Sulla linea C (rossa), l’intervallo attuale per le ore di punta (120 secondi) dovrebbe essere esteso fino alle 18:00 e potrebbe essere ridotto a 105 secondi. Praga, insieme alla compagnia di trasporti (DPP), potrebbe finalmente avviare la costruzione della nuova linea metropolitana D da Pankrác a Písnice e l’anno prossimo inizierà un sondaggio geologico e lo studio di fattibilità.

Per quanto riguarda gli autobus, gli intervalli tra le 9:30 e le 14:00 dovrebbero essere abbreviati da 15 a 12 minuti. La proposta prevede anche di semplificare gli orari, che verrebbero suddivisi in giorni lavorativi e weekend. In altre parole gli orari del sabato saranno validi anche la domenica (giorno in cui i bus sono attualmente meno frequenti).

Anche la flotta degli autobus sarà cambiata, con l’introduzione di nuovi veicoli lunghi 25 metri (a fronte dei bus attuali, lunghi 9, 12 o 15 metri), che dovrebbero essere utilizzati in primis nei collegamenti con l’aeroporto.

Anche i collegamenti notturni dei tram sono in attesa di novità. Potrebbe essere modificato, tra l’altro, il percorso della linea del tram 99 rendendolo identico a quello del 9 diurno. In sua vece, la tratta da Lazarská a Hostivař sarà coperta dal 98.

Diverse linee dei tram dovrebbero poi essere prolungate. In particolare, si prevede di estendere la linea che termina a Divoká Šárka fino a Dědina e quella che termina a Modřany fino a Libuš. La linea che termina a Barrandov dovrebbe proseguire fino a Slivenec, quella che termina a Podbaba sarà poi estesa fino a Suchdol. Infine, la tratta con capolinea a Spořilov sarà allungata fino a Choceradská.

Saranno poi costruite due tratte tranviarie completamente nuove. Una collegherà Malovanka e Strahov, l’altra Olšanské Hřbitovy e Sídliště Malešice. Infine, dovrebbero essere collegate le fermate dei tram di Zahradní Město e Depo Hostivař.


Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi essere aggiornato su cosa succede a Praga e in Repubblica Ceca, metti Mi Piace sulla nostra pagina Facebook “Italia Praga one way” e iscriviti al gruppo.
Non dimenticare di seguire anche il nostro canale Instagram.
Hai domande da farci? Iscriviti al gruppo ufficiale “Italiani in Repubblica Ceca”.
Per informazioni più dettagliate potete consultare la Camera di commercio italo-ceca il ministero del Lavoro e il ministero dell’Industria e del Commercio ceco


Tiziano Marascohttp://www.tizianomarasco.com
Il Vojvoda | Friulano di nascita, parla 9 lingue e scrive in 4 alfabeti. Ha studiato metallistica all'università di Hedlund e seguito le lezioni del professor Krull. Alimenta la fiamma di Trockij, si è stabilito a Praga nel 2011. All'epoca stava fuggedo dalla Russia, dove aveva tentato di sabotare la rielezione di Putin. Riparato a Vienna ha provato a convincere gli austriaci a riprendere le loro terre, stabilendo però il parlamento al Karlmarxhof. Fallito anche questo tentativo, si è stabilito a Praga dove lo aveva invitato il suo amico Egon Bondy. Potete trovarlo a Žižkov travestito da Major Zeman. Per italia praga one way fa il favellatore di lingua ceca e riceve mezzo chilo di halušky al mese (con la bryndza e la slanina, mica quelli coi crauti).

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Must Read

Cambiamento climatico: Praga vuole eliminare le emissioni entro il 2050

Praga è già stata nominata la capitale più verde del mondo. Ma nei prossimi decenni potrebbe diventare ancora più verde. Entro i prossimi 30 anni...

Repubblica Ceca: spieghiamo le proteste contro Babiš

Domani a Letná si terrà una nuova mega-protesta contro Andrej Babiš, il primo ministro della Repubblica Ceca. Ora cerchiamo di spiegare qual è il...

Lavori al trasporto pubblico: tutte le novità a Praga per quest’estate

L'estate a Praga è la stagione dei lavori alle linee dei tram, il che comporta diversi problemi negli spostamenti. La buona notizia per quanto riguarda...

Ricercatori italiani in Repubblica Ceca: prima conferenza multidisciplinare a Praga

All’IIC di Praga la prima conferenza multidisciplinare dei ricercatori nostrani attivi nel paese. Scienziati e studiosi si sono dati appuntamento dal 18 al 20 giugno...

Jiřího z Poděbrad: Praga 3 pianifica modernizzazione della piazza

La piazza Jiřího z Poděbrad sarà sottoposta a lavori di modernizzazione per renderla più user-friendly. L'obiettivo, che riprende un progetto di ristrutturazione del 2000, è...