Che cos’hanno in comune Hlavní Nádraží, il ponte di Husitská, il Tunnel pedonale tra Karlín e Žižkov e la fermata di Kreicárek (che probabilmente offre la meglio vista di Praga dall’interno di un tram?)

Lo scopriamo con l’articolo odierno di “Altra Praga” e già dal fatto che molto probabilmente almeno 2 dei luoghi citati non li conoscete, avete capito che è uno degli articoli più altruisti che abbiamo mai scritto*.

Dal titolo dell’articolo, inoltre, avrete capito che i quattro luoghi sopra citati sono appunto uniti dalla pista ciclabile di Vítkov. In realtà questa piccola ciclabile è relativamente imbucata tra fratte e case diroccate. È probabile che molti la prima volta ci siano finiti sopra pressoché per caso, tentando di salire alla collina di Vítkov (quella con la statua di Jan Žižka); magari dalle scale sopra il tunnel di Žižkov (l’unico posto in cui in effetti è relativamente facile imbattersi nella ciclabile).

Ora un po’ di storia.

La ciclabile di Vítkov, con una lunghezza di 3 km, va appunto da Hlavní nádraží a Krejcárek ed è stata costruita dove un tempo passava la ferrovia di Vítkov.

Questa ferrovia fu costruita nel 1872 come parte del collegamento Turnov-Kralupy-Praga (TKPE, ferrovia privata del periodo imperiale). La ciclabile inizia al sottopasseggio di via Seifertova e prosegue lungo via Příběnická.

Dopodiché passa sopra via Husitská grazie al caratteristico ponte ferroviario che si può vedere dalla strada (vedi foto sopra). Da qui segue il pendio della collina di Vítkov in parallelo con via Husitská e Koněvova.

Qui vi troverete una sequenza incredibile di case e casoni diroccati semi ingoiati da alberi e arbusti che vi ricrescono intorno e rendono in effetti affascinante questo percorso (vedi foto sotto).

Dopo vi trovate un altro tunnel, non quello di Žižkov-Karlín, ma un tunnel ferroviario vero e proprio, di una lunghezza di 300 metri. Sbucherete sopra all’attuale ferrovia che collega Praga e Brno (o Ostrava) e con una meravigliosa vista che spazia da Praga 9 fino al Castello (meravigliosa soprattutto di notte).

Da lì non resta che proseguire fino a Kreicárek, dove, sempre che abbiate fatto una passeggiata dopo il tramonto, il consiglio è quello di prendere un tram che attraversa il ponte verso Palmovka, per godersi il paesaggio una seconda volta.

In futuro la ciclabile dovrebbe proseguire proprio lungo il ponte fino alla fermata di Balabénka. La ciclabile infatti si inserisce in un progetto di collegamento ad ampio respiro (link in ceco). Una volta terminato, il sistema di ciclabili dovrebbe collegare la Città vecchia a Hrdlořezy!


*Altra Praga è una sezione dedicata a chi si è trasferito da un paio d’anni nella capitale ceca… Se siete qui dal 1992 evitate di venire a pontificare.

Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi essere aggiornato su cosa succede a Praga e in Repubblica Ceca, metti Mi Piace sulla nostra pagina Facebook “Italia Praga one way” e iscriviti al gruppo.
Non dimenticare di seguire anche il nostro canale Instagram.
Hai domande da farci? Iscriviti al gruppo ufficiale “Italiani in Repubblica Ceca”.

Disagio?

Previous articlePraga: locali da vedere anche se la legge antifumo è entrata in vigore
Il Vojvoda | Friulano di nascita, parla 9 lingue e scrive in 4 alfabeti. Ha studiato metallistica all'università di Hedlund e seguito le lezioni del professor Krull. Alimenta la fiamma di Trockij, si è stabilito a Praga nel 2011. All'epoca stava fuggedo dalla Russia, dove aveva tentato di sabotare la rielezione di Putin. Riparato a Vienna ha provato a convincere gli austriaci a riprendere le loro terre, stabilendo però il parlamento al Karlmarxhof. Fallito anche questo tentativo, si è stabilito a Praga dove lo aveva invitato il suo amico Egon Bondy. Potete trovarlo a Žižkov travestito da Major Zeman. Per italia praga one way fa il favellatore di lingua ceca e riceve mezzo chilo di halušky al mese (con la bryndza e la slanina, mica quelli coi crauti).

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.