Via Bořivojova - il tour dei bar di Žižkov che non finirete mai

I cechi sono fatti per entrare in hospoda e stare li seduti 5 ore a fumare e bere birra

il saggio dell’Osasuna

E in effetti devo ammettere che questo mio amico basco con quella sua frase aveva dipinto in un sol colpo l’anima di un popolo.

Ma ormai c’è poco da fare: purtroppo, da giugno è entrata in vigore la temutissima legge antifumo. Ci sembra pertanto doveroso segnalare alcuni locali che erano famosi per le loro qualità canceroge… ma che vale ancora la pena visitare.

A tutti gli effetti, il fumo all’interno donava a molti locali cechi un alone molto caratteristico. L’atmosfera tipica dell’hospoda ceca non era fatta solo dell’odore di birra e guláš, ma anche e soprattutto, da quello del fumo. Che solitamente non ti abbandona, ma quella è un’altra storia.

Ciò nonostante, questi locali hanno mantenuto semiintatta la loro marcitudine, anche se non è più consentito fumare.

Vozovna Žižkoff situato (ovviamente) nei pressi della fermata del tram Vozovna Žižkov. Ottimo posto per prendere una storta colossale al punto che tornare a casa orientandosi a tastoni con la torre televisiva di Žižkov potrà non essere così scontato.

Ci parlano di persone che son tornate da questo pub a Roháčova (omettiamo il numero civico per decenza) grazie ad Uber. Per capirci, 600 metri o 8 minuti A PIEDI non erano cosa da farsi.

Vozovna Žižkoff italia praga one way

VAI ALLA PAGINA SUCCESSIVA >>>


1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
SHARE
Previous articleLavoro Repubblica Ceca: offerte Grafton 26 luglio-2 agosto 2017
Next articlePraga: giunta pensa di proibire la vendita di alcolici dopo le 22
Il Vojvoda | Friulano di nascita, parla 9 lingue e scrive in 4 alfabeti. Ha studiato metallistica all'università di Hedlund e seguito le lezioni del professor Krull. Alimenta la fiamma di Trockij, si è stabilito a Praga nel 2011. All'epoca stava fuggedo dalla Russia, dove aveva tentato di sabotare la rielezione di Putin. Riparato a Vienna ha provato a convincere gli austriaci a riprendere le loro terre, stabilendo però il parlamento al Karlmarxhof. Fallito anche questo tentativo, si è stabilito a Praga dove lo aveva invitato il suo amico Egon Bondy. Potete trovarlo a Žižkov travestito da Major Zeman. Per italia praga one way fa il favellatore di lingua ceca e riceve mezzo chilo di halušky al mese (con la bryndza e la slanina, mica quelli coi crauti).

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here