21.3 C
Praga
martedì, Agosto 9, 2022
TM
HomeNotizieAttualitàCapodanno 2022 a Praga: niente fuochi d'artificio né videomapping

Capodanno 2022 a Praga: niente fuochi d’artificio né videomapping
C

Iscriviti alla nostra newsletter

In linea con la tradizione negli ultimi anni, non ci saranno fuochi d’artificio per il capodanno 2022 a Praga.

A causa del peggioramento della situazione relativa alla pandemia di Covid-19, il comune ha deciso di non farsi carico di nessuna celebrazione pubblica per il capodanno 2022 a Praga.

L’attuale amministrazione comunale aveva già abbandonato i fuochi d’artificio prima del covid motivi ambientali, ma ha sempre cercato alternative come videomapping o spettacoli di droni.

Un videomapping era stato organizzato per capodanno 2020, mentre Praga 2 ha ospitato uno spettacolo pirotecnico senza il supporto della città (ricordiamo che Praga fa regione e le varie Praghe da 1 a 22 sono comuni). 

Una piccola curiosità. Praga non ha mai avuto un ottimo feeling con i botti di capodanno. Mentre la maggior parte delle città organizza spettacoli alla mezzanotte tra 31 dicembre e 1°gennaio, Praga per molti anni li ha fatti slittare alla mezzanotte tra 1°e 2 gennaio. Ciò è dovuto al fatto che questo è anche il giorno dell’indipendenza ceca, la data della separazione dalla Slovacchia nel 1993.

Tutte le notizie


Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi essere aggiornato su cosa succede a Praga e in Repubblica Ceca, metti Mi Piace sulla nostra pagina Facebook “Italia Praga one way” iscriviti al gruppo.
Non dimenticare di seguire anche il nostro canale Instagram.
Hai domande da farci? Iscriviti al gruppo ufficiale “Italiani in Repubblica Ceca”.

Tiziano Marasco
Tiziano Marascohttps://www.tizianomarasco.com
Il Vojvoda | Friulano di nascita, parla 9 lingue e scrive in 4 alfabeti. Ha studiato metallistica all'università di Hedlund e seguito le lezioni del professor Krull. Alimenta la fiamma di Trockij, si è stabilito a Praga nel 2011. All'epoca stava fuggedo dalla Russia, dove aveva tentato di sabotare la rielezione di Putin. Riparato a Vienna ha provato a convincere gli austriaci a riprendere le loro terre, stabilendo però il parlamento al Karlmarxhof. Fallito anche questo tentativo, si è stabilito a Praga dove lo aveva invitato il suo amico Egon Bondy. Potete trovarlo a Žižkov travestito da Major Zeman. Per italia praga one way fa il favellatore di lingua ceca e riceve mezzo chilo di halušky al mese (con la bryndza e la slanina, mica quelli coi crauti).

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Must Read