Home Praga 18+ Esistono i coffee shop a Praga? La legge ceca sulla droga

Esistono i coffee shop a Praga? La legge ceca sulla droga

Quantità massima di droghe che è possibile detenere

Analizzando la legislazione, con il decreto legge del 2009, si permette a un individuo di possedere fino a 15 grammi di marijuana e coltivare cinque piante. E poco cambia se parliamo di cocaina e ecstasy: è legale possedere fino a un grammo di cocaina, far crescere cinque piante di coca e detenere fino a quattro pasticche di ecstasy.

A proposito di ecstasy: il consumatore medio di questa droga – secondo i dati del Governo – ha un’età compresa tra 15 e i 28 anni, il più delle volte è uno studente o un lavoratore senza precedenti penali e non è considerato pericoloso a livello penale. Molto spesso l’utilizzo di queste “droghe ricreative” avviene in bar e locali notturni, quando si è pronti a sballarsi dopo una settimana di lavoro.

L’atteggiamento della polizia

E per quanto riguarda le autorità, qual è il loro punto di vista?

Secondo un ex funzionario di polizia, studi recenti rivelano che le droghe più comunemente usate sono cannabis, metanfetamine, eroina, ecstasy e cocaina. Inoltre, la legge attuale è stata “male interpretata dalla stampa nazionale”, troppo veloce nell’etichettare il cambiamento nella legislazione come “liberale o poco chiaro”. Semplicemente si è cercato di dividere i reati più importanti da quelli minori, concentrandosi allo stesso tempo sui distributori più grandi e sui coltivatori.

Distinzione dei reati connessi all’uso di droga in Repubblica Ceca

reati legati alla droga sono divisi in due categorie principali: primaria e secondaria.

Un crimine di droga primario è generalmente invisibile al pubblico ed è focalizzato sul traffico e sulla produzione di massa.

I crimini commessi all’interno della categoria secondaria hanno un effetto più visibile e diretto sulla comunità: furto, furto con scasso (sia domestico che per i veicoli) e gravi comportamenti antisociali. Normalmente questi reati sono commessi in gran parte da chi fa uso di metanfetamine e/o eroina.

Per di più, i dati pubblicati dalla polizia hanno evidenziato cambiamenti minimi nel numero di reati appartenenti alla categoria “secondaria” tra il 2009 e il 2011, e questo sorprende alla luce del clamore suscitato dai media a seguito dell’approvazione della “legge liberale”.

Dal 23 giugno 2011 è stata apportata una modifica al decreto, tesa a rendere perseguibile anche il possesso di quantità minime di stupefacenti, fino ad allora tollerate “per uso personale”.

Nella prossima pagina andiamo a scoprire in dettaglio
le quantità massime di droga che è possibile detenere in Repubblica Ceca.

CONTINUA >>

Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Exit mobile version