19 C
Praga
venerdì, Maggio 20, 2022
TM
HomeNotizieAttualitàFuochi di capodanno: ci saranno nonostante la scelta del Comune

Fuochi di capodanno: ci saranno nonostante la scelta del Comune
F

Iscriviti alla nostra newsletter

I tradizionali fuochi di capodanno a Praga ci saranno, anche se non saranno organizzati dal comune. A farsene carico sarà l’associazione Ohňostroje pro Prahu (Fuochi d’artificio per Praga).

Secondo quanto diffuso dai media, Ohňostroje pro Prahu aprirà a breve una raccolta fondi per organizzare i fuochi di capodanno.

Il consiglio di Praga ha deciso all’unanimità di eliminare i fuochi in agosto. La coalizione di Pirati, TOP 09, Stan e Praha Sobě hanno deciso di sostituire la tradizionale forma che celebra l’arrivo del nuovo anno con un videomapping.

Il comune di Praga in passato ha sempre collaborato con Ohňostroje pro Prahu per l’organizzazione dei fuochi, dunque l’associazione quest’anno ha deciso di continuare la tradizione in proprio. Se volete contribuire, potete fare una donazione al conto 2301702478/2010. Il conto è trasparente.

Gli organizzatori non hanno reso noto il luogo in cui la cerimonia avrà luogo dato l’atteggiamento ostile del Comune.

Fonte – La notizia è riportata da Žižkovské listy, che ci giunge in cartaceo e quindi non abbiamo link da darvi.

Altri contenuti nella sezione Notizie

Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi essere aggiornato su cosa succede a Praga e in Repubblica Ceca, metti Mi Piace sulla nostra pagina Facebook “Italia Praga one way” iscriviti al gruppo.
Non dimenticare di seguire anche il nostro canale Instagram.
Hai domande da farci? Iscriviti al gruppo ufficiale “Italiani in Repubblica Ceca”.

Tiziano Marasco
Tiziano Marascohttps://www.tizianomarasco.com
Il Vojvoda | Friulano di nascita, parla 9 lingue e scrive in 4 alfabeti. Ha studiato metallistica all'università di Hedlund e seguito le lezioni del professor Krull. Alimenta la fiamma di Trockij, si è stabilito a Praga nel 2011. All'epoca stava fuggedo dalla Russia, dove aveva tentato di sabotare la rielezione di Putin. Riparato a Vienna ha provato a convincere gli austriaci a riprendere le loro terre, stabilendo però il parlamento al Karlmarxhof. Fallito anche questo tentativo, si è stabilito a Praga dove lo aveva invitato il suo amico Egon Bondy. Potete trovarlo a Žižkov travestito da Major Zeman. Per italia praga one way fa il favellatore di lingua ceca e riceve mezzo chilo di halušky al mese (con la bryndza e la slanina, mica quelli coi crauti).

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Must Read