26.5 C
Praga
venerdì, Maggio 20, 2022
TM
HomeNotizieEventiIIC: programma di febbraio 2022

IIC: programma di febbraio 2022
I

Iscriviti alla nostra newsletter

Si trasmette il programma di eventi per febbraio 2022 dell’Istituto italiano di cultura (IIC) di Praga.

Come evento principale per febbraio 2022 segnaliamo una retrospettiva su Pier Paolo Pasolini, con la proiezione di 4 film nel corso del mese.

16. 2. / 18:00 Arte – mini convegno  OMAGGIO AD ANTONIO CANOVA

Il 2022, nel bicentenario della morte, è l’anno di Antonio Canova (Possagno 1757 – Venezia 1822). Scultore e pittore, Antonio Canova è il massimo esponente del Neoclassicismo italiano. I suoi capolavori, ispirati all’arte classica, hanno a loro volta ispirato artisti di ogni tempo e trovano posto nei più importanti musei del mondo, dal Louvre all’Hermitage.

L’Istituto Italiano di Cultura, in collaborazione con la Galleria Nazionale di Praga, la cui collezione permanente include opere di Antonio Canova, e al Museo Gypsotheca Antonio Canova di Possagno, rende omaggio al grande artista veneto con un convegno dedicato al suo genio senza tempo.

Programma

Moira Mascotto, direttore della Fondazione Canova Onlus e del Museo Gypsotheca Antonio Canova di Possagno: Antonio Canova e il Museo di Possagno all’alba dei 200 anni della morte dello Scultore

Dopo aver delineato i punti salienti della biografia di Antonio Canova, si descrivono le collezioni conservate presso il Museo di Possagno, paese che ha dato i natali all’artista e dove oggi riposano le sue spoglie.

Petr Šámal, curatore della Collezione di grafica e disegni della Galleria Nazionale di Praga: L’eredità di Antonio Canova nell’Europa centrale

L’intervento analizza in che modo e in quale misura il lavoro del fondatore della scultura neoclassica si riflette nella cultura artistica dell’Europa centrale intorno al 1800 e oltre, esaminando i canali di comunicazione attraverso i quali l’opera di Canova può essersi diffusa.

Susanna Z. Wagner, curatrice della Collezione di arte moderna e contemporanea della Galleria Nazionale di Praga: Antonio Canova nel Contemporaneo

L’intervento si concentra sull’eredità di Antonio Canova nel Contemporaneo. Si sofferma sul confronto tra l’imitazione canoviana della scultura greca e l’appropriazione del canone classico nei linguaggi contemporanei. L’interpretazione contemporanea di Canova è bivalente, da una parte si tende ad una visione ideale ed estetizzante del corpo umano, dall’altra all’imperfezione, all’introversione e deformazione.

Cappella barocca dell’Istituto Italiano di Cultura. Mercoledì 16 febbraio, ore 18 In italiano e in ceco, con traduzione simultanea. Ingresso libero e nel rispetto delle norme vigenti.

Per partecipare è necessario registrarsi tramite Eventbrite

21. 2. / 18:00 CLUB DEL LIBRO (VIA ZOOM)

Nasce il Club del libro, un gruppo di lettura dedicato alla letteratura italiana in traduzione ceca!

Il gruppo è aperto a chiunque desideri partecipare e scambiare impressioni e opinioni legate a letture di autori italiani.

Sceglieremo ogni volta un libro diverso su cui discutere insieme, classici o novità, senza preferenze di genere. Agli appuntamenti interverrà un traduttore, un redattore, un esperto o un appassionato di letteratura italiana che avrà il compito di stimolare e moderare la discussione. Non si tratterà dunque di una conferenza, ma di un dialogo a tema.

Per il primo incontro del 21 febbraio alle ore 18:00 abbiamo scelto Lacci, di Domenico Starnone, tradotto in ceco da Alice Flemrová, traduttrice e italianista, e pubblicato dalla casa editrice Kniha Zlín. A moderare l’evento sarà Alice Flemrová.

Gli appuntamenti sono indipendenti e si svolgono su zoom in lingua ceca.

Organizzato dall’Istituto Italiano di Cultura.

Per partecipare è necessario registrarsi tramite la piattaforma Eventbrite – dopo la registrazione, due giorni prima dell’evento verra’ comunicato un link per la partecipazione su zoom.

24. 2. / 18:00 Il romanzo giallo italiano contemporaneo
Incontro con lo scrittore Carlo Lucarelli

Romanziere, drammaturgo, sceneggiatore per il cinema e per la televisione, conduttore televisivo, Carlo Lucarelli è uno degli autori che ha maggiormente contribuito al successo internazionale del romanzo giallo italiano contemporaneo.

Dalla sua penna sono nate figure di indimenticabili investigatori-investigatrici al centro di popolari serie di romanzi tradotti in molte lingue quali l’Ispettrice Grazia Negro: Lupo Mannaro (1994), Almost Blue (1996), Un giorno dopo l’altro (2000), Il sogno di volare (2013), Léon (2021); l’Ispettore Coliandro: Falange armata (1993) e Il giorno del lupo (1994); il Commissario De Luca: Carta bianca (1990), L’estate torbida (1991), Via delle oche (1997), Intrigo italiano (2017), Peccato mortale (2018) e L’inverno più nero (2020). Molti di questi romanzi sono diventati film per la tv di cui l’autore ha curato la sceneggiatura.

Dal 1999 al 2009 Carlo Lucarelli ha condotto Blu notte – Misteri italiani, programma in onda su Rai 3 in prima serata che analizzava in modo approfondito fatti di cronaca, indagini su disastri e su omicidi seriali dell’ultimo cinquantennio della storia italiana. Dopo la fortunata serie di stagioni della trasmissione, Lucarelli ha curato analoghi format su altre emittenti televisive. Anche nella sua intensa attività di saggista ha approfondito tematiche vicine a quelle trattate nelle trasmissioni televisive da lui condotte. Nel gennaio del 2022 su RaiPlay con il podcast Apnea ha raccontato i fatti del naufragio della nave da crociera Costa Concordia a dieci anni dal tragico naufragio.

Nel 2010 ha fondato a Bologna la scuola di scrittura “Bottega Finzioni”.

Giovedì 24 febbraio, ore 18. Cappella barocca dell’Istituto Italiano di Cultura. In italiano, con traduzione simultanea in lingua ceca. Ingresso libero e nel rispetto delle norme vigenti.

Per partecipare è necessario registrarsi tramite Eventbrite

febbraio – marzo LA GRANDE BELLEZZA – Corso di storia dell’arte attraverso i siti UNESCO in Italia

“LA GRANDE BELLEZZA” è un corso di storia dell’arte, in lingua italiana, di otto appuntamenti che coinvolgerà i partecipanti in un viaggio nell’Italia dei siti UNESCO. Con un programma ricco e articolato, il corso permetterà di conoscere alcuni dei luoghi più belli della Penisola, da Ravenna con i suoi mosaici tardoantichi e bizantini a Padova con la magnificente Cappella degli Scrovegni. E ancora a Milano con il “Cenacolo” del maestro Leonardo da Vinci e poi nella Roma barocca di Bernini e Borromini per concludere tra le sale della splendida Reggia di Caserta. Dall’Italia a Praga, il corso si impreziosisce con approfondimenti e visite guidate sull’arte e l’architettura italiana nella capitale ceca.

Il corso è a cura di Flavio R.G. Mela, responsabile della biblioteca dell’IIC di Praga, e dell’architetto Ottaviano Maria Razetto.

La partecipazione al corso è gratuita ed è possibile già iscriversi inviando un’email all’indirizzo biblioteca.iicpraga@esteri.it entro il 15 febbraio.

Maggiori informazioni sul programma (giorni, orari e modalità di partecipazione) verranno trasmesse direttamente agli iscritti e pubblicate successivamente. Il corso è fruibile dagli studenti del Dipartimento di Italianistica (Facoltà di Filosofia) dell’Università Carolina di Praga con ottenimento di crediti formativi.

18. 1. − 18. 3. Retrospettiva Pasolini – La forza del passato

In occasione del centenario della nascita del poeta, sceneggiatore, drammaturgo, scrittore e regista Pier Paolo Pasolini (Bologna, 5 marzo 1922 – Ostia, 2 novembre 1975), il cinema Ponrepo, in collaborazione con l’Istituto Italiano di Cultura di Praga, propone una ricca retrospettiva della sua opera cinematografica.

La rassegna prosegue nel mese di febbraio con i seguenti titoli:

  • Il bell’Antonio di Mauro Bolognini (sceneggiatura di P. P. Pasolini)
    02/02/2022 19:30
  • Edipo re
    03/02/2022 19:30
  • Appunti per un’Orestiade africana
    08/02/2022 19:30
  • Le notti di Cabiria di Federico Fellini (sceneggiatura di P. P. Pasolini)
    17/02/2022 20:30
  • Comizi d’amore
    25/02/2022 20:30

Cykly

6. 2. – 31. 3. Teatro Nazionale di Praga: SERATE ITALIANE / Národní divadlo: ITALSKÉ VEČERY

Offerta riservata al pubblico dell’Istituto Italiano di Cultura

L’Italia avrà un ruolo di primo piano nel programma di spettacoli di balletto, prosa e opera che il Teatro Nazionale Ceco presenta nei mesi di febbraio e marzo. Siamo lieti di comunicare che il pubblico dell’Istituto Italiano di Cultura potrà usufruire per l’intero periodo di uno sconto del 20% sul prezzo del biglietto.

BALLETTO

Kafka: Il processo – L‘opera di Franz Kafka in un balletto del coreografo italiano Mauro Bigonzetti. Nel ruolo di Kafka Federico Ievoli, primo solista del balletto del Teatro Nazionale. 25 febbraio h 19:00, 26 febbraio h 14:00 e h 19:00, 9 marzo h 19:00, Teatro degli Stati

PROSA

Discorsi alla nazione – Testi di Ascanio Celestini, adattamento e regia di Petra Tejnorová. 6 e 9 febbraio h 20:00, Nová scéna.

OPERA

  • Turandot – L’ultima opera di Giacomo Puccini, omaggio all’età dell’oro del genere operistico. 17, 19 e 24 febbraio e 5 marzo 2022 h 19:00, Teatro Nazionale
  • Madama Butterfly – Una delle più famose opere di Puccini diretta dal maestro Maurizio Barbacini. 24 e 31 marzo 2022 h 19, Opera di Stato
  • Macbeth – La tragedia di Shakespeare nella versione operistica di Giuseppe Verdi. 18 e 25 febbraio e 6 marzo 2022 h19, Teatro dell’Opera di Stato

Selezionare i posti al momento dell’acquisto, quindi cliccare sul pulsante “Choose your discount“ e inserire il codice italskevecery per ottenere uno sconto del 20% sul prezzo del biglietto.

Tutti gli eventi


Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi essere aggiornato su cosa succede a Praga e in Repubblica Ceca, metti Mi Piace sulla nostra pagina Facebook “Italia Praga one way” iscriviti al gruppo.
Non dimenticare di seguire anche il nostro canale Instagram.
Hai domande da farci? Iscriviti al gruppo ufficiale “Italiani in Repubblica Ceca”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Must Read