OSVČ: Repubblica Ceca introdurrà la flat tax unificata

    Il governo ceco ha proposto una modifica alla legge sulle imposte al reddito (legge 586/1992 Sb.). L'idea è quella di introdurre una tassa unificata per i liberi professionisti (OSVČ).

    0
    Lavoro liberi professionisti business

    Il governo ceco ha proposto una modifica alla legge sulle imposte al reddito (legge 586/1992 Sb.). L’idea è quella di introdurre una tassa unificata per i liberi professionisti (OSVČ) che fatturano meno di un milione l’anno.

    Nel 2021 sarà possibile pagare questa imposta su base volontaria. Questa “flat tax” dovrebbe comporsi del versamento minimo sull’assicurazione sanitaria (VZP o quello che avete), il versamento minimo sull’assicurazione pensionistica (sociálka) aumentato del 15 percento e un altre 100 corone tanto per.

    Per quest’anno, venendo a problemi più seri e immediati, il pagamento mensile complessivo sarà di 4.896 corone, l’importo deriva dall’aumento della sociálka a 2.544 corone (da pagare entro il 20 del mese), e della VZP a 2.352 corone (da pagare entro l’8).

    Sulla base di ciò, il prossimo anno la tassa unificata sarà pari a 5.377, risultante dalla VZP che rimane invariata a cui si aggiunge la sociálka maggiorata del 15% (2.925) e le 100 corone tanto per.

    Leggi anche come diventare liberi professionisti in Repubblica Ceca

    Secondo i calcoli del ministero delle Finanze della Repubblica Ceca, l’introduzione della flat tax sugli OSVČ il bilancio pubblico perderebbe circa 300 milioni di corone. Allo stesso tempo, il ministero prevede che 140.000 OSVČ aderiranno al sistema. Secondo il dicastero, nel paese ci sono circa 500.000 liberi professionisti. Di questi, 422 mila hanno un reddito annuo inferiore a un milione di corone. Il ministero ha sottolineato che gli OSVČ sono la categoria di persone con il sistema pensionistico più svantaggioso (poco paghiamo e poco ci rendono) e per questo la nuova flat tax dovrebbe essere volta a migliorare questa condizione.

    Guarda anche l’elenco dei Liberi professionisti parlanti italiano in Repubblica Ceca

    “Grazie all’aumento del contributo per la sociálka, questi imprenditori pagheranno più contributi pensionistici senza aumentare il loro onere totale. L’imposta forfettaria rafforzerà quindi il pilastro pay-as-you-go e avrà un impatto positivo sul sistema pensionistico”, ha affermato il ministero delle Finanze della Repubblica Ceca.

    NB – Non è esattamente una flat tax perché vale solo per una parte di liberi professionisti

    Fonte – Advokátní deník via ČTK

    Le nostre FAQ sul business in Repubblica Ceca


    Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi essere aggiornato su cosa succede a Praga e in Repubblica Ceca, metti Mi Piace sulla nostra pagina Facebook “Italia Praga one way” e aggiungimi agli amici.
    Non dimenticare di seguire anche il nostro canale Instagram.
    Hai domande da farci? Iscriviti al gruppo ufficiale “Italiani in Repubblica Ceca”.

     


    Articolo precedenteDroga a Praga: Un’analisi sui consumi
    Il Vojvoda | Friulano di nascita, parla 9 lingue e scrive in 4 alfabeti. Ha studiato metallistica all'università di Hedlund e seguito le lezioni del professor Krull. Alimenta la fiamma di Trockij, si è stabilito a Praga nel 2011. All'epoca stava fuggedo dalla Russia, dove aveva tentato di sabotare la rielezione di Putin. Riparato a Vienna ha provato a convincere gli austriaci a riprendere le loro terre, stabilendo però il parlamento al Karlmarxhof. Fallito anche questo tentativo, si è stabilito a Praga dove lo aveva invitato il suo amico Egon Bondy. Potete trovarlo a Žižkov travestito da Major Zeman. Per italia praga one way fa il favellatore di lingua ceca e riceve mezzo chilo di halušky al mese (con la bryndza e la slanina, mica quelli coi crauti).

    Nessun commento

    LASCIA UN COMMENTO

    Please enter your comment!
    Please enter your name here

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.