1.6 C
Praga
mercoledì, Novembre 30, 2022
HomeVivereFuori PragaPatrimoni Unesco cechi #4: Holašovice e il barocco di campagna

Patrimoni Unesco cechi #4: Holašovice e il barocco di campagna
P

Iscriviti alla nostra newsletter

La quarta tappa del nostro percorso è Holašovice. La scelta su questo minuscolo paese è dovuta al fatto che si trova piuttosto vicino a Český Krumlov, di cui abbiamo parlato la settimana scorsa. Se passate un weekend a Krumlov, non avrete problemi a visitare Holašovice.

Popolazione: 147 abitanti
Distanza da Praga: 3 ore
Collegamenti diretti: No (meglio da Krumlov)
Visitabile in giornata: sì, vedi sopra
Attrazioni principali: il paese in sé

Entrato tra i patrimoni dell’Unesco già nel 1995, Holašovice è probabilmente l’unico villaggio ceco costruito esclusivamente sui canoni del cosiddetto “selské baroko” (Barocco di campagna), uno stile architettonico di architettura popolare, di moda principalmente nel sud della Boemia nel XIX secolo. Anche se basato su architettura neoclassica e barocca, si tratta di uno stile peculiare.

Si tratta di una corrente che mescola diversi stili, e pur trattandosi di uno stile popolare, risulta comunque tecnico e di difficile realizzazione.

Sito in italiano – holasovice.eu
Foto – czech-unesco czechtourism
La lista dei Patrimoni Unesco Cechi

c0167d1ca6ea4be5f7907b98a20fc2252060e (1)c-holasovice-unesco-1 (1)

Tiziano Marasco
Tiziano Marascohttps://www.tizianomarasco.com
Il Vojvoda | Friulano di nascita, parla 9 lingue e scrive in 4 alfabeti. Ha studiato metallistica all'università di Hedlund e seguito le lezioni del professor Krull. Alimenta la fiamma di Trockij, si è stabilito a Praga nel 2011. All'epoca stava fuggedo dalla Russia, dove aveva tentato di sabotare la rielezione di Putin. Riparato a Vienna ha provato a convincere gli austriaci a riprendere le loro terre, stabilendo però il parlamento al Karlmarxhof. Fallito anche questo tentativo, si è stabilito a Praga dove lo aveva invitato il suo amico Egon Bondy. Potete trovarlo a Žižkov travestito da Major Zeman. Per italia praga one way fa il favellatore di lingua ceca e riceve mezzo chilo di halušky al mese (con la bryndza e la slanina, mica quelli coi crauti).

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui
Captcha verification failed!
Punteggio utente captcha non riuscito. Ci contatti per favore!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Must Read