Home Vita praghese Praga: beer garden Riegrovy sady sarà chiuso quest'estate?

Praga: beer garden Riegrovy sady sarà chiuso quest’estate?

Quest’anno dovremmo rimanere orfani del beer garden di Riegrovy Sady, uno dei principali ritrovi estivi per cechi e stranieri a Praga.

L’area che circonda la famosa birreria all’aperto è stata chiusa per lavori di ristrutturazione, che comunque dovrebbero concludersi entro aprile. Giusto in tempo per la stagione del beer garden.

Il motivo per cui il locale potrebbe non riaprire quest’anno è un altro, come riferisce Expats. Il contratto di affitto del beer garden di Riegrovy sady, nelle mani della compagnia Park Café da oltre due decenni, è scaduto. Secondo quanto riferito, il beer garden ora dovrebbe rimanere semplicemente un giardino. Tutti i baracchini e le panche sono stati smantellati (vedi foto di copertina, scattata ieri).

Al momento non è chiaro se qualcun altro rileverà la proprietà ed aprirà un nuovo spazio simile. Certo è che il comune di Praga due sarebbe interessato ad un simile scenario. “Certamente saremo interessati all’ulteriore destino di questa zona e, se necessario, cercheremo modi per risolvere questa situazione”, ha affermato a febbraio Václav Vondrášek, vice sindaco di Praga 2, ricordando però che “Riegrovy sady è un’area protetta”.

Riegrovy sady infatti faceva parte della Zahrada Kanálka di Praga, un immenso parco che si estendeva in quello che ora è Vinohrady. È stato visitato da artisti del calibro di Wolfgang Mozart e Washington Irving durante i loro viaggi a Praga.


Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi essere aggiornato su cosa succede a Praga e in Repubblica Ceca, metti Mi Piace sulla nostra pagina Facebook “Italia Praga one way” e iscriviti al gruppo.
Non dimenticare di seguire anche il nostro canale Instagram.
Hai domande da farci? Iscriviti al gruppo ufficiale “Italiani in Repubblica Ceca”.
Per informazioni più dettagliate potete consultare la Camera di commercio italo-ceca il ministero del Lavoro e il ministero dell’Industria e del Commercio ceco

Tiziano Marascohttp://www.tizianomarasco.com
Il Vojvoda | Friulano di nascita, parla 9 lingue e scrive in 4 alfabeti. Ha studiato metallistica all'università di Hedlund e seguito le lezioni del professor Krull. Alimenta la fiamma di Trockij, si è stabilito a Praga nel 2011. All'epoca stava fuggedo dalla Russia, dove aveva tentato di sabotare la rielezione di Putin. Riparato a Vienna ha provato a convincere gli austriaci a riprendere le loro terre, stabilendo però il parlamento al Karlmarxhof. Fallito anche questo tentativo, si è stabilito a Praga dove lo aveva invitato il suo amico Egon Bondy. Potete trovarlo a Žižkov travestito da Major Zeman. Per italia praga one way fa il favellatore di lingua ceca e riceve mezzo chilo di halušky al mese (con la bryndza e la slanina, mica quelli coi crauti).

Rispondi

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Most Popular

Landscape Festival 2020 – Nuove visioni a Žižkov

Da qualche settimana sono in mostra nuove figure in angoli nascosti e le installazioni, disposte nella maniera più varia, resteranno in piedi fino alla...

Recessione: il Pil ceco potrebbe calare del 7,5% nel 2020

Gli esperti prevedono un calo del PIL tra il 7,5 e l'8% durante la recessione, con il rischio che questo numero raggiunga le due...

Idraulico a Praga: Eco idraulica system

Di un idraulico prima o poi abbiamo bisogno tutti, se ne troviamo uno italiano va anche meglio. Presentiamo quindi la società Eco idraulica system. Eco...

Misure anti-crisi: 1.150 miliardi di corone spese per l’emergenza covid

Per far fronte all'emergenza covid sono state usate più di 1.000 miliardi di corone. Gli esperti però criticano l'operato del governo: le misure anti-crisi...
Close