Il significato nascosto dei colori delle stazioni della metro di Praga

Sì lo so, ultimamente sembriamo un po’ l’uccello del malaugurio, comunichiamo solo di stazioni metro chiuse, gallerie inagibili, pensioni umilianti e simili. Dai che prima o poi cambia.

L’ingresso alla metro B a Náměstí Republiky è chiuso da ieri e lo sarà fino ad agosto per lavori di manutenzione alle scale mobili (prima volta in 30 anni però).

Questo non vuol dire che la fermata Náměstí Republiky è chiusa, se volete prendere la metro da lì, è sufficiente usare l’ingresso alla fermata del tram Masarykovo Nádraží (3 minuti a piedi).

Le scale furono commissionate il 2 novembre 1985 e sono lunghe 68 metri; è il quinto sistema di scale mobili di Praga per lunghezza.


Previous articlePraga: parte della Galleria Nazionale chiusa per 10 mesi
Next articleRepubblica Ceca: il paradosso tra bassa disoccupazione e inferno lavorativo

Il Vojvoda | Friulano di nascita, parla 9 lingue e scrive in 4 alfabeti. Ha studiato metallistica all’università di Hedlund e seguito le lezioni del professor Krull. Alimenta la fiamma di Trockij, si è stabilito a Praga nel 2011. All’epoca stava fuggedo dalla Russia, dove aveva tentato di sabotare la rielezione di Putin. Riparato a Vienna ha provato a convincere gli austriaci a riprendere le loro terre, stabilendo però il parlamento al Karlmarxhof. Fallito anche questo tentativo, si è stabilito a Praga dove lo aveva invitato il suo amico Egon Bondy. Potete trovarlo a Žižkov travestito da Major Zeman. Per italia praga one way fa il favellatore di lingua ceca e riceve mezzo chilo di halušky al mese (con la bryndza e la slanina, mica quelli coi crauti).

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here