Vita Praghese: curiosità sui sídliště e paneláky

Sídliště e paneláky: i casermoni “socialisti” di Praga

Visto che ne abbiamo parlato due giorni fa, visto anche che sono estremamente diffusi, abbiamo deciso di aprire un piccolo approfondimento in pillole su sídliště e paneláky.

Il termine panelák (o meglio “panelový dům”) è dovuto dal fatto che gli edifici sono costituiti da enormi pannelli prefabbricati e assemblati (nei paneláky alla fermata metro di Chodov questo elemento è molto visibile). In italiano esistono svariati termini informali per definire questa tipologia costruttiva, come ad esempio”palazzoni” o “casermoni” socialisti, ma il termine più corretto è “case a blocco”.

CONTINUA >>


Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi essere aggiornato su cosa succede a Praga e in Repubblica Ceca, metti Mi Piace sulla nostra pagina Facebook “Italia Praga one way” e aggiungimi agli amici.
Non dimenticare di seguire anche il nostro canale Instagram.
Hai domande da farci? Iscriviti al gruppo ufficiale “Italiani in Repubblica Ceca”.


1
2
3
4
5
6
7
SHARE
Previous articlePraga: giunta pensa di proibire la vendita di alcolici dopo le 22
Il Vojvoda | Friulano di nascita, parla 9 lingue e scrive in 4 alfabeti. Ha studiato metallistica all'università di Hedlund e seguito le lezioni del professor Krull. Alimenta la fiamma di Trockij, si è stabilito a Praga nel 2011. All'epoca stava fuggedo dalla Russia, dove aveva tentato di sabotare la rielezione di Putin. Riparato a Vienna ha provato a convincere gli austriaci a riprendere le loro terre, stabilendo però il parlamento al Karlmarxhof. Fallito anche questo tentativo, si è stabilito a Praga dove lo aveva invitato il suo amico Egon Bondy. Potete trovarlo a Žižkov travestito da Major Zeman. Per italia praga one way fa il favellatore di lingua ceca e riceve mezzo chilo di halušky al mese (con la bryndza e la slanina, mica quelli coi crauti).

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here