26 C
Prague
mercoledì, Giugno 26, 2019

Home Notizie Attualità Praga: limitazioni al trasporto per i festeggiamenti del 100°anniversario della Cecoslovacchia

Praga: limitazioni al trasporto per i festeggiamenti del 100°anniversario della Cecoslovacchia

Alcuni degli eventi per commemorare il 100° anniversario della fondazione della Cecoslovacchia limiteranno il trasporto pubblico a Praga questo fine settimana. I maggiori cambiamenti saranno causati da una parata militare sull’Evropská Třída e dalle operazioni di videomapping sul Teatro Nazionale.

La parata, di circa un’ora, avrà luogo domenica dalle 14:00. La sera prima si svolgeranno inoltre le prove generali della manifestazione. A causa dell’evento i tram non transiteranno sulle strade Evropsá Třída, Svatovítská e Jugoslávských partyzánů, sabato 27 dalle 20:00 a mezzanotte e domenica dalle 9:00 alle 18:00. Sulla tratta Divoká Šárka – Nádraží Veleslavín – Bořislavka – Vozovna Střešovice – Prašný most – Hradčanská transiterà l’autobus sostitutivo X20.

L’interruzione del trasporto su queste tre strade riguarda anche le linee 108, 143, 149, 180, che cambieranno leggermente la tratta, e per gli autobus 107, 116, 147, 160, 340, 350 e 355, per le quali sarà trasferita la fermata di Dejvická. Per contro, la metropolitana A transiterà ogni 3,5 minuti. La stazione di Dejvicka sarà operativa.

A causa del videomapping al Teatro Nazionale, domenica dalle 17:30 a mezzanotte sarà interrotto il traffico tra le fermate Národní divadlo, Újezd, e Jiráskovo náměstí, con la conseguente deviazione delle linee 3, 5, 9, 17, 22 e 23.

In occasione dei fuochi d’artificio a Letná, infine, saranno interrotte le linee 14 e 17 dalle 18:15 alle 20:15 tra le fermate Staroměstská, Právnická fakulta a Čechův most. La linea di autobus 207 sarà prolungata, dopo Dlouhá Třída proseguirà lungo Čechův most fino a Malostranská.

Fonte – ČTK

Maggiori informazioni DPP


Tiziano Marascohttp://www.tizianomarasco.com
Il Vojvoda | Friulano di nascita, parla 9 lingue e scrive in 4 alfabeti. Ha studiato metallistica all'università di Hedlund e seguito le lezioni del professor Krull. Alimenta la fiamma di Trockij, si è stabilito a Praga nel 2011. All'epoca stava fuggedo dalla Russia, dove aveva tentato di sabotare la rielezione di Putin. Riparato a Vienna ha provato a convincere gli austriaci a riprendere le loro terre, stabilendo però il parlamento al Karlmarxhof. Fallito anche questo tentativo, si è stabilito a Praga dove lo aveva invitato il suo amico Egon Bondy. Potete trovarlo a Žižkov travestito da Major Zeman. Per italia praga one way fa il favellatore di lingua ceca e riceve mezzo chilo di halušky al mese (con la bryndza e la slanina, mica quelli coi crauti).

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Must Read

Cambiamento climatico: Praga vuole eliminare le emissioni entro il 2050

Praga è già stata nominata la capitale più verde del mondo. Ma nei prossimi decenni potrebbe diventare ancora più verde. Entro i prossimi 30 anni...

Repubblica Ceca: spieghiamo le proteste contro Babiš

Domani a Letná si terrà una nuova mega-protesta contro Andrej Babiš, il primo ministro della Repubblica Ceca. Ora cerchiamo di spiegare qual è il...

Lavori al trasporto pubblico: tutte le novità a Praga per quest’estate

L'estate a Praga è la stagione dei lavori alle linee dei tram, il che comporta diversi problemi negli spostamenti. La buona notizia per quanto riguarda...

Ricercatori italiani in Repubblica Ceca: prima conferenza multidisciplinare a Praga

All’IIC di Praga la prima conferenza multidisciplinare dei ricercatori nostrani attivi nel paese. Scienziati e studiosi si sono dati appuntamento dal 18 al 20 giugno...

Jiřího z Poděbrad: Praga 3 pianifica modernizzazione della piazza

La piazza Jiřího z Poděbrad sarà sottoposta a lavori di modernizzazione per renderla più user-friendly. L'obiettivo, che riprende un progetto di ristrutturazione del 2000, è...