21.3 C
Prague
mercoledì, Aprile 24, 2019

Home Vivere Praga: il prezzo degli affitti supera lo stipendio medio ceco

Praga: il prezzo degli affitti supera lo stipendio medio ceco

Impossibile trovare un affitto ragionevole a Praga

Trovare un appartamento ad un prezzo ragionevole a Praga è ormai diventata una impresa quasi impossibile. La bolla c’è e presto scoppierà e questi ultimi dati non possono che confermare questa tendenza.

Il prezzo medio degli affitti a Praga è ormai in linea con quello di altri capitali europee come ad esempio Berlino.

C’è solo un “piccolo” problema: lo stipendio medio ceco è meno della metà di quello tedesco.

Proprio per questo adesso il salario medio ceco è inferiore al prezzo medio di affitto di un apppartamento 2+1 in centro o poco lontano del centro di Praga. Lo riporta Nova.cz

I dati a confronto: stipendio medio e costo degli affitti

Il salario medio ceco è di 22,915 CZK mensili e il costo di affitto di un appartamento 2+1 è di 25,000 CZK al mese (roba da matti, ndr).

Lo stipendio medio a Praga raggiunge le 40,000 corone lorde che superano di poco le 30,000 CZK nette. Questo vuol dire che lo stipendio se ne va praticamente quasi tutto in affitto.

Per studenti e famiglie la situazione inizia a farsi pesante, ma anche per tutti gli “expats” o per meglio dire “immigrati economici” che vengono a Praga per stipendi che si aggirano anche tra le 30,000CZK e le 35,000CZK lorde.  Se non di meno a volte.

Gli studenti possono accontentarsi di condividere un appartamento, ma anche quelle ormai hanno raggiunto prezzi da paura.

Una stanza nei pressi del centro può raggiungere ormai le 12,000CZK al mese. Questo ovviamente spinge gli studenti a trovare sistemazioni in periferia.

Gli affitti sono aumentati del 40% negli ultimi 4 anni

Un data spaventoso. In soli quattro anni il prezzo medio degli affitti è aumentato del 40%. Praga ovviamente guida questa indecorsa classifica, ma le altre città ceche non se la passano meglio. Pensiamo ad esempio a Brno e Hradec Králové.

La quinta nazione europea più cara per costo di immobili e affitti

Pensate che la Repubblica Ceca è arrivata al QUINTO posto della classifica inerente le nazioni europee più costose in termini di affitto e costo degli immobili. Un dato impensabile fino a pochi anni fa.

Perché gli affitti sono aumentati così tanto?

I fattori sono molteplici. Ultimamente c’è molta richiesta e quindi ovviamente i prezzi salgono. D’altra parte c’è anche poca offerta e mancano case e appartamenti.

Inoltre non possiamo nemmeno dimenticare il problema causato da AirBnB.

Ormai moltissimi appartamenti in centro o nei pressi del centro vengono offerti su AirBnb e questo ovviamente ha modificato il mercato. In quegli appartamenti non vivono più residenti a lungo termine, ma turisti con tanti soldi da spendere e che rimangono solo pochi giorni in città.

Chi vivrà vedrà, ma noi la vediamo brutta.


Fabrizio Martinihttp://www.fabriziomartini.com/
Il Granduca | Discendente di Machiavelli, è costretto a scappare dal Granducato. Additato come un Savonarola, scappa in Boemia nel falansterio della setta degli adepti di Feuerbach. Laureatosi in dottrina della sinistra hegeliana si reca tra i mormoni a professare le sue teorie, venendo rinominato il Bakunin dello Utah. Organizza moti operai negli opifici del Midwest con obiettivo l'impianto di manifattura del tabacco della Virginia, dove vive sotto la copertura di un compiacente aggancio schiavo del capitale. L'esperienza fallisce e torna alla sua seconda patria. È molto abile nei travestimenti: lo si vede spesso a Praga travestito da Conte Uguccione. Per italia praga one way smanetta come non ci fosse un domani, ricevendo in cambio 2 tlačenky ogni 7 giorni.

1 commento

  1. Vivo a Praga da oltre 5 anni e posso confermare, ho visto gli affitti (ed il costo della vita in generale) salire giorno dopo giorno.
    Ritengo tuttavia che il costo degli affitti rapportato agli stipendi non sia così esagerato come si voglia dare ad intendere in questo articolo. Ciò dipende naturalmente dalle singole pretese di chi vuole prendere casa: se si vuole alloggiare vicino al centro (ossessione specificamente italiana di cui, francamente, non riesco a capacitarmi) o nei quartieri “fighi”, ossia Zizkov, Vinohrady e Bubenec, è pressoché scontato che spareranno cifre spropositate. Se ci si sa accontentare, se si parla un po’ di ceco e sopratutto se si cerca anche nell’Oltrezizkov (lo so che per lo expat italiano medio è inconcepibile, ma Praga non finisce a Zizkov!), si può trovare ancora una stanza dignitosa ad un prezzo compreso tra le 6500 e le 8000 al mese, inclusi i pagamenti. Se si è in coppia si può ancora trovare alloggio al di sotto delle 20000 al mese.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Must Read

Praga: centro commerciale Kotva dichiarato patrimonio culturale

Il Ministero della Cultura ha nuovamente dichiaratoi il centro commerciale Kotva patrimonio culturale. La decisione diventa definitiva se non viene presentato ricorso contro di...

Praga, lavori in corso: sospensione tratta Strossmayerovo náměstí – Hradčanská

Lavori sulla linea dei tram Strossmayerovo náměstí – Hradčanská Da giovedì 11 aprile (ore 0:30 a.m.) fino a giovedì 18 aprile (ore 4:30 a.m) la...

Praga: beer garden Riegrovy sady sarà chiuso quest’estate?

Quest'anno dovremmo rimanere orfani del beer garden di Riegrovy Sady, uno dei principali ritrovi estivi per cechi e stranieri a Praga. L'area che circonda...

Praga: trasporto pubblico 2019-29, nuove linee di tram e metro oltre a maggiore frequenza

Il trasporto pubblico di Praga andrà incontro a importanti cambiamenti nei prossimi anni: verranno costruite nuove linee tranviarie, gli intervalli tra il passaggio di...

PragaVeg: dove mangiare vegetariano e vegano a Praga

Non è esattamente il nostro genere di cucina, ma riconosciamo che ultimamente il fenomeno del cibo vegetariano e vegano prende sempre più piede. Per...