8.1 C
Praga
TM Ads

Presentazione volume: Alexander Dubček. Ritratto a più voci del protagonista della Primavera di Praga

Date:

Share:

- FM Ads -

In occasione del 30° anniversario dalla scomparsa di Alexander Dubček (7 novembre 1992) e del 55° anniversario della Primavera di Praga, l’editore “Progetto Repubblica Ceca” pubblica una raccolta di interviste a sedici personalità e studiosi legati alla figura dello storico politico cecoslovacco.

Il volume sarà presentato in anteprima oggi pomeriggio nella Cappella barocca dell’Istituto Italiano di Cultura di Praga, nel quadro delle celebrazioni per il centenario dell’apertura al pubblico dell’Istituto. All’evento saranno presenti anche alcuni degli intervistati, tra cui figurano ricercatori e politici, accademici e scienziati politici, storici ed intellettuali di diverse nazionalità.

Il libro, curato dagli studiosi e giornalisti Amedeo Gasparini e Giuseppe Picheca, include interviste realizzate nel corso del 2022 con l’intento di raccogliere testimonianze e opinioni, valutazioni e ricordi legati alla figura dello statista, primo segretario del Partito Comunista Cecoslovacco (1968-1969) ed in seguito, dopo la Rivoluzione di velluto, presidente dell’Assemblea Federale della Cecoslovacchia (1989-1992).

Il volume è introdotto da un intervento dell’Ambasciatore d’Italia in Repubblica Ceca, Mauro Marsili, in cui, tra le altre cose, si rimarca come “tra i numerosi meriti del volume va annoverata la volontà di delineare la figura di Dubček nella sua interezza, senza compromessi, attraverso le testimonianze di chi lo ha conosciuto e di illustri studiosi che hanno approfondito luci e ombre di un personaggio storico dai peculiari connotati umani e politici”.

- TM Ads -

La pubblicazione, resa possibile anche grazie al supporto finanziario dell’Ambasciata d’Italia a Praga, che ha sostenuto e patrocinato l’iniziativa insieme all’Istituto Italiano di Cultura e all’Istituto Slovacco di Praga, ha un carattere no-profit e si propone di raggiungere una finalità benefica.

Il bimestrale Progetto Repubblica Ceca, fondato e guidato a spada tratta da Giovanni Usai, è la prima rivista italiana nata a Praga dopo la rivoluzione di Velluto.

Sempre distintasi per la serietà dell’approfondimento giornalistico e per la diffusione mirata e capillare, Progetto Repubblica Ceca è una rivista che racconta il Paese in cui è pubblicata, affrontando temi di carattere politico, economico, senza tralasciare la cultura e il costume.

Entrata nel 2009 in una nuova dimensione editoriale, la rivista si presenta ora al lettore in una veste completamente rinnovata, con una profonda riorganizzazione dei contenuti, grazie a nuovi e qualificati contributi giornalistici, con l’obiettivo costante di crescere in autorevolezza e credibilità presso il pubblico di lettori.

Tutti gli eventi


Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi essere aggiornato su cosa succede a Praga e in Repubblica Ceca, metti Mi Piace sulla nostra pagina Facebook “Italia Praga one way” iscriviti al gruppo.
Non dimenticare di seguire anche il nostro canale Instagram.
Hai domande da farci? Iscriviti al gruppo ufficiale “Italiani in Repubblica Ceca”.

- FM Ads -
FM Ads

━ more like this

CS IIC: “Sardegna, un’emozione da vivere tutto l’anno”

Si trasmette il comunicato stampa dell’Istituto italiano di cultrura (IIC) a Praga relativo a un ciclo di iniziative con i tour operator dell’Europa centrale...

CS IIC: “lo spazio incontra la cultura”, workshop su come scoprire e preservare il patrimonio culturale dallo spazio

Si trasmette il comunicato stampa dell'Ambasciata d'Italia a Praga relativo al workshop "Lo spazio incontra la cultura", svoltosi all'Istituto italiano di Cultura di Praga...

CS ICC: “Spirito di pace”, personale del Maestro Giorgio Celiberti per il giorno della memoria

Riportiamo il comunicato stampa dell’Istituto italiano di cultura (IIC) sulla mostra personale del Maestro Giorgio Celiberti per il giorno della memoria. Nel quadro delle commemorazioni...

Altra Praga: la casa del suicida e la casa della madre del suicida

Il monumento "Casa del suicida e Casa della madre del suicida" è dedicato a Jan Palach e a sua madre Libuše Palachová. L'installazione Casa del suicida...

L’altra Praga: Palazzo Desfours

A prima vista, Palazzo Desfours sembra un palazzo qualsiasi in stile neoclassico. Ma è dietro quell'austera facciata che si nascondono interni magnificamente decorati. Palazzo Desfours...

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.