italiano Repubblica Ceca: un paradiso per chi cerca lavoro

Tasso di disoccupazione ai minimi storici in Repubblica Ceca secondo EUROSTAT

Secondo l’EUROSTAT i numeri riguardanti l’occupazione in Repubblica Ceca continuano a migliorare e la percentuale di disoccupazione tocca oggi i minimi storici.

Una crescita continua e inarrestabile nel panorama europeo

Contrariamente alla maggior parte degli Stati Europei, in particolare a quelli appartenenti alla parte meridionale del Continente da anni in forte crisi, la Repubblica Ceca è invece in costante crescita e miglioramento: secondo i dati diffusi dall’Eurostat nel gennaio 2017 è infatti la Nazione con il tasso di disoccupazione più basso in UE, sceso al minimo storico toccando il 3,6% nel dicembre 2016.

Il trend continua a migliorare dal 2015

Continua dunque il trend iniziato a metà 2015, soprattutto grazie alla costante creazione di ulteriori nuovi posti di lavoro.

Nel dicembre 2016, 72,9 persone su 100 tra i 15 e i 64 anni avevano un lavoro stabile: 2,1 punti percentuali in più rispetto all’anno precedente. Scendendo maggiormente nei dettagli, i dati sull’occupazione in Repubblica Ceca variano dal 48,1% degli individui tra i 15 e i 29 anni, al 87,5% tra coloro che appartengono alla fascia d’età tra i 30 e i 49 anni e al 70% tra le persone dai 50 ai 64 anni.

Riguardo ai dati di occupazione per genere, il tasso oscilla tra l’80% (maschile) e il 65,6% (femminile).

Un confronto impari quello con l’Italia

L’Italia ne esce invece piuttosto ammaccata: nella classifica delle Nazioni europee, si piazza al quartultimo posto, seguita solo da Cipro, Spagna e Grecia.

Leggi anche:

1 commento

  1. …va tutto bene,peccato che oggigiorno il costo della vita in Cechia sia lievitato a tal punto da non avere piu’ proporzione con gli stipendi offerti – anche per gli stranieri occidentali che di norma erano/sono pagati piu’ dei cechi a parita’ di mansione – senza parlare di 2/3 dei cechi che hanno stipendi letteralmente da fame…
    quindi a fronte di simili condizioni direi che me ne faccio poco della disoccupazione piu’ bassa dell’UE…
    Per correttezza le cose bisogna specificarle tutte,non vendere fumo.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.