14.1 C
Praga
venerdì, Ottobre 7, 2022
F
HomeVivereCultura e societàSeifertova: previste novità per il traffico

Seifertova: previste novità per il traffico
S

Iscriviti alla nostra newsletter

Praga sta pianificando un grande cambiamento per la viabilità di Seifertova, nel quartiere inferiore Žižkov.

In Seifertova, dove transitano diverse linee di tram (5, 15, 26 e soprattutto il 9, una delle linee cardine di Praga), le fermate verranno spostate e il loro nome verrà cambiato. Secondo l’Istituto di pianificazione e sviluppo di Praga (IPR), la scelta è dovuta principalmente alle distanze irregolari tra le fermate attuali.

Al momento, le fermate Husinecká e Hlavní nádraží sono molto distanti, mentre, Lipanská e Olšanské náměstí sono troppo vicine. Ora, io capisco l’oggettività dell’affermazione, ma in primis Seifertova è stretta (con tutti i problemi di traffico che ne derivano) e le fermate sono dove c’è più spazio. E poi Husinecká e Hlavní nádraží sono distanti perché in mezzo c’è il nulla.

Capisco però anche che sull’attraversamento pedonale di Lipanská non si vede granché e ogni volta hai paura che qualcosa ti tiri sotto. E qui casca la prima scelta: secondo il piano elaborato dall’IPR Lipanská sarà spostata di circa duecento metri e messa davanti alla chiesa di San Procopio. Li almeno c’è un semaforo, quindi quando attraversi stai tranquillo.

Husinecká verrà poi spostata in corrispondenza di Náměstí Winstona Churchilla e anche questa è una scelta tattica, perché da lì passa l’autobus 135, che va a Florenc da un lato e a Náměstí míru dall’altro (Quindi può passare solo di lì, anche se in mezzo al nulla).

I nomi delle fermate Husinecká e Lipanská, usati per decenni, dunque, dovrebbero scomparire. I nuovi nomi dovrebbero essere Přibisláská (dalla via che incrocia Seifertova davanti alla chiesa) e, ovviamente Náměstí Winstona Churchilla. In ogni caso, le novità sono previste tra quattro anni.

Fonte: Deník

Fotocredit: Commons – By Dezidor – Self-photographed, CC BY 3.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=4335929


Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi essere aggiornato su cosa succede a Praga e in Repubblica Ceca, metti Mi Piace sulla nostra pagina Facebook “Italia Praga one way” iscriviti al gruppo.
Non dimenticare di seguire anche il nostro canale Instagram.
Hai domande da farci? Iscriviti al gruppo ufficiale “Italiani in Repubblica Ceca”.

Tiziano Marasco
Tiziano Marascohttps://www.tizianomarasco.com
Il Vojvoda | Friulano di nascita, parla 9 lingue e scrive in 4 alfabeti. Ha studiato metallistica all'università di Hedlund e seguito le lezioni del professor Krull. Alimenta la fiamma di Trockij, si è stabilito a Praga nel 2011. All'epoca stava fuggedo dalla Russia, dove aveva tentato di sabotare la rielezione di Putin. Riparato a Vienna ha provato a convincere gli austriaci a riprendere le loro terre, stabilendo però il parlamento al Karlmarxhof. Fallito anche questo tentativo, si è stabilito a Praga dove lo aveva invitato il suo amico Egon Bondy. Potete trovarlo a Žižkov travestito da Major Zeman. Per italia praga one way fa il favellatore di lingua ceca e riceve mezzo chilo di halušky al mese (con la bryndza e la slanina, mica quelli coi crauti).

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Must Read