Home Notizie Attualità Showpark: durante la quarantena sarà usato per ospitare senza tetto

Showpark: durante la quarantena sarà usato per ospitare senza tetto

Lo Showpark, una delle case chiuse di Praga più note ai turisti, ospiterà i senzatetto durante la quarantena.

Lo Showpark, una delle case chiuse di Praga più note ai turisti, ospiterà i senzatetto durante la quarantena.

La ditta Eroc, che gestisce lo Showpark ha ricevuto dal sindaco Zdeněk Hřib un’ordinanza ed entro 72 ore dovrà sgomberare le stanze che saranno utilizzate dai senzatetto durante lo stato di emergenza .

La città è alla ricerca di altri edifici per mettere in quarantena i senzatetto, che ovviamente non hanno modo di rispettare le regole di quarantena imposte dallo stato di emergenza.

Il sindaco ha riferito a Seznamzpravy che il suo obiettivo è proteggere tutti gli abitanti di Praga. La mossa, secondo i media, potrebbe essere anche un ulteriore tentativo da parte del comune di chiudere lo Showpark di Holešovice, dato che occupa strutture che fanno parte del mercato Pražská Tržnice, che nell’ultimo periodo è stata soggetta a massicce ristrutturazioni e in questo 2020 dovrebbe essere progressivamente riaperta al pubblico.

Tra Praga e la casa chiusa ci sono stati vari contenziosi legali. L’ultimo di questi, nel 2019, ha dato ragione alla città ma era oggetto di ricorso.

I nostri articoli sul Coronavirus in Repubblica Ceca


Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi essere aggiornato su cosa succede a Praga e in Repubblica Ceca, metti Mi Piace sulla nostra pagina Facebook “Italia Praga one way” e aggiungimi agli amici.
Non dimenticare di seguire anche il nostro canale Instagram.
Hai domande da farci? Iscriviti al gruppo ufficiale “Italiani in Repubblica Ceca”.

Tiziano Marascohttp://www.tizianomarasco.com
Il Vojvoda | Friulano di nascita, parla 9 lingue e scrive in 4 alfabeti. Ha studiato metallistica all'università di Hedlund e seguito le lezioni del professor Krull. Alimenta la fiamma di Trockij, si è stabilito a Praga nel 2011. All'epoca stava fuggedo dalla Russia, dove aveva tentato di sabotare la rielezione di Putin. Riparato a Vienna ha provato a convincere gli austriaci a riprendere le loro terre, stabilendo però il parlamento al Karlmarxhof. Fallito anche questo tentativo, si è stabilito a Praga dove lo aveva invitato il suo amico Egon Bondy. Potete trovarlo a Žižkov travestito da Major Zeman. Per italia praga one way fa il favellatore di lingua ceca e riceve mezzo chilo di halušky al mese (con la bryndza e la slanina, mica quelli coi crauti).

Rispondi

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Most Popular

Integrazione: secondo il 72% dei cechi gli stranieri devono adattarsi di più

Secondo recenti studi sulla popolazione ceca, la maggioranza vorrebbe che gli stranieri si impegnassero maggiormente a livello di integrazione. Solo il 3% pensa che...

Commissione europea: Pil ceco calerà ulteriormente nel 2020

La Commissione europea ha rivisto le proprie stime riguardo la decrescita economica della Repubblica Ceca quest'anno. Se nelle proiezioni di maggio Bruxelles stimava un...

Trasporto pubblico: Praga rimuove il WiFi da tram e metro

La compagnia di trasporti di Praga (Dopravní podnik Prahy - DPP) ha deciso di non investire sul Wifi per concentrarsi maggiormente sulla tecnologia LTE. A...

Agricoltura bio: il comune di Praga offre terreni e assistenza

Il nuovo progetto prevede l'affitto di terreni a prezzi contenuti e assistenza nella vendita dei prodotti con l'obiettivo di promuovere l'agricoltura bio. Tramite quest'iniziativa, Praga...
Close