Adv
Home Notizie Attualità Il futuro delle Opencard: abbonamento trasporti a Praga

Il futuro delle Opencard: abbonamento trasporti a Praga

La settimana scorsa ci siamo concentrati essenzialmente su chi si reca a Praga da turista. Vi abbiamo detto come utilizzare i mezzi pubblici a Praga, spiegando dove e quali biglietti acquistare. Questa settimana ci dedichiamo a chi giunge nella capitale con la soluzione OneWay, ovvero chi viene per restare. E dovendo restare a lungo, è bene che si munisca di un abbonamento trasporti a Praga.

Tenendo come riferimento per i nuovi arrivati il nostro articolo sulla Lítačka, questo articolo è destinato a chi ancora usa le Opencard. Le Opencard saranno valide fino alla loro data di scadenza – guardate sotto la vostra foto sulla tessera, vedrete Plátnost do: XX.XX.XXXX – fino a quel giorno potete usarle.

La Opencard infatti riunisce in sé molti servizi di cui vi parleremo più avanti, per ora basta sapere che si tratta di una comune tessera bibliotecaria e vale 5 anni.

Con la opencard potete scegliere se fare un abbonamento trasporti a Praga da 1 mese (550 corone), 3 mesi (1480 corone), 5 mesi (2450 corone) e un anno (3650 corone). In base alla vostra scelta, la tariffa verrà caricata elettronicamente sulla vostra opencard, che esibirete ai controllori quando si pareranno tra voi e la metro. o ai controllori del treno, dato che la opencard è valida anche se viaggiate da una stazione all’altra della capitale (ad esempio da Hlávní Nádraží a Radotín).

Esclusa l’annuale, non esiste una tariffa più conveniente di altre, scegliete in base a quanto sperate di restare.

Se volete informazioni sul futuro della Opencard dovete recarvi al centro informazioni di Můstek (quasi tutte le stazioni di metro ne anno uno, ma quello di Můstek è quasi sempre aperto ed avete la certezza che il personale parli inglese). C’è uno sportello per gli utenti opencard, lo si riconosce facilmente.

Oppure leggete il nostro articolo sulla Lítačka.

Articolo precedentePraga: chiuso il parcheggio di piazza Malá Strana
Articolo successivoLítačka: abbonamento trasporto a Praga | Quanto costa e cosa cambia
Il Vojvoda | Friulano di nascita, parla 9 lingue e scrive in 4 alfabeti. Ha studiato metallistica all'università di Hedlund e seguito le lezioni del professor Krull. Alimenta la fiamma di Trockij, si è stabilito a Praga nel 2011. All'epoca stava fuggedo dalla Russia, dove aveva tentato di sabotare la rielezione di Putin. Riparato a Vienna ha provato a convincere gli austriaci a riprendere le loro terre, stabilendo però il parlamento al Karlmarxhof. Fallito anche questo tentativo, si è stabilito a Praga dove lo aveva invitato il suo amico Egon Bondy. Potete trovarlo a Žižkov travestito da Major Zeman. Per italia praga one way fa il favellatore di lingua ceca e riceve mezzo chilo di halušky al mese (con la bryndza e la slanina, mica quelli coi crauti).

Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Exit mobile version