14.8 C
Praga
sabato, Settembre 24, 2022
F
HomeVivereVita NotturnaNoční Klid: comune di Praga 1 vuole più bar all'aperto dopo le...

Noční Klid: comune di Praga 1 vuole più bar all’aperto dopo le 22:00
N

Iscriviti alla nostra newsletter

Il comune di Praga 1 sta pensando a delle eccezioni alla legge sul Noční klid, secondo la quale i bar all’aperto devono chiudere alle 10 di sera.

Intendiamoci, nella Repubblica Ceca il termine bar all’aperto ha una concezione diversa rispetto all’Italia. Con questo termine si indica il fatto che, durante la bella stagione, qualsiasi tipo di locale può piazzare ombrelloni e tavolinetti sul marciapiede antistante, o magari nel proprio cortile interno. Il Noční klid assicura che questi tavolinetti vengano sgombrati entro le 22:00.

La mossa è ovviamente volta a dare la possibilità, non solo ai turisti, di poter rimanere a bere all’aperto fino a sera molto inoltrata, senza che il personale costringa gli avventori a spostarsi in blocco all’interno. La scelta non è in effetti sbagliata, dato che il Noční klid intende proteggere gli abitanti dagli schiamazzi (Praga produce ogni sera un gran numero di fraciconi, chiedete a chi vive in Bořivojova). Di fatto però di abitanti a Praga 1 ne sono rimasti pochi.

“Le deroghe al noční klid saranno concessi solo a coloro che osserveranno condizioni rigorose in modo che i residenti di Praga 1 non siano disturbati di notte”, ha spiegato il comune in una nota stampa.

Ogni bar all’aperto sarà valutato attentamente da una speciale commissione entro la fine di giugno. Si terrà principalmente conto del fatto che il gestore sia in grado di mantenere la calma nei propri spazi, in particolare assumendo del personale dedicato (leggere: buttafuori). Il comune ha aggiunto che i residenti locali potrebbero partecipare al processo di valutazione.

Il municipio stabilirà ulteriori regole durante la primavera. La risposta all’annuncio è stata abbastanza negativa, poiché la maggior parte degli interessati afferma che la nuova amministrazione distrettuale favorisce gli interessi di bar & Co. a quelli dei residenti.

Altro nella sezione notizie

Fonte: Expats


Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi essere aggiornato su cosa succede a Praga e in Repubblica Ceca, metti Mi Piace sulla nostra pagina Facebook “Italia Praga one way” iscriviti al gruppo.
Non dimenticare di seguire anche il nostro canale Instagram.
Hai domande da farci? Iscriviti al gruppo ufficiale “Italiani in Repubblica Ceca”.

Tiziano Marasco
Tiziano Marascohttps://www.tizianomarasco.com
Il Vojvoda | Friulano di nascita, parla 9 lingue e scrive in 4 alfabeti. Ha studiato metallistica all'università di Hedlund e seguito le lezioni del professor Krull. Alimenta la fiamma di Trockij, si è stabilito a Praga nel 2011. All'epoca stava fuggedo dalla Russia, dove aveva tentato di sabotare la rielezione di Putin. Riparato a Vienna ha provato a convincere gli austriaci a riprendere le loro terre, stabilendo però il parlamento al Karlmarxhof. Fallito anche questo tentativo, si è stabilito a Praga dove lo aveva invitato il suo amico Egon Bondy. Potete trovarlo a Žižkov travestito da Major Zeman. Per italia praga one way fa il favellatore di lingua ceca e riceve mezzo chilo di halušky al mese (con la bryndza e la slanina, mica quelli coi crauti).

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Must Read