Per i cechi le grigliate estive sono un vero e proprio rituale, da svolgersi in qualsiasi condizione climatica. Non stupisce dunque che molti parchi di Praga siano attrezzati con griglie stabili e aree pic nic.

Secondo quanto riporta il Pražský deník, in ogni caso, i parchi con queste “dotazioni” sono in aumento. Le prime aree picnic a Praga sono comparse nel 2009, da quel momento il loro numero è aumentato di anno in anno. Oggi, sono presenti in quasi ogni ogni distretto da Praga 1 a Praga 22 . E ‘ora possibile grigliare, infine anche all’Ecocentre di Kbely.

Ecco l’elenco completo:

  1. Vítkov (3 posti)
  2. Parukářka
  3. Obora Hvězda (2 posti)
  4. Stromovka (4 posti)
  5. Petřín (2 posti)
  6. Ecocentre Kbely
  7. Ďáblický háj
  8. Hloubětín
  9. Kunratický les
  10. Hostivař (al laghetto)
  11. Prokopské údolí
  12. Chuchelský háj
  13. Parco Řepy/Motol
  14. Divoká Šárka
  15. Řepský areál zdraví

Totale: 22


SHARE
Previous articleFondi europei: quanto incide Bruxelles sull’economia ceca
Il Vojvoda | Friulano di nascita, parla 9 lingue e scrive in 4 alfabeti. Ha studiato metallistica all'università di Hedlund e seguito le lezioni del professor Krull. Alimenta la fiamma di Trockij, si è stabilito a Praga nel 2011. All'epoca stava fuggedo dalla Russia, dove aveva tentato di sabotare la rielezione di Putin. Riparato a Vienna ha provato a convincere gli austriaci a riprendere le loro terre, stabilendo però il parlamento al Karlmarxhof. Fallito anche questo tentativo, si è stabilito a Praga dove lo aveva invitato il suo amico Egon Bondy. Potete trovarlo a Žižkov travestito da Major Zeman. Per italia praga one way fa il favellatore di lingua ceca e riceve mezzo chilo di halušky al mese (con la bryndza e la slanina, mica quelli coi crauti).

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here