Il significato nascosto dei colori delle stazioni della metro di Praga

Perchè le stazioni della linea A hanno colori così scintillanti?

La metro verde di Praga fu aperta nel 1978 e successivamente estesa negli anni ’80.

Anche il turista più disattento avrà notato gli sgarcianti colori delle varie stazioni della metro verde di Praga.

Se vi siete mai chiesti il motivo, ecco la spiegazione fornita direttamente dalla società dei trasporti pubblici di Praga (DPP).

I colori delle fermate di Leninova (ora Dejvická), Hradčanská, Malostranská, Staroměstská, Můstek, Muzeum (stazione di trasferimento con la linea C) e Náměstí míru hanno una storia dietro.Il significato nascosto dei colori delle stazioni della metro di Praga

Cosa rappresentano i colori delle fermate?

  • il colore oro di Hradčanská rappresenta il castello di Praga
  • il verde smeraldo di Malostranská rappresenta i giardini reali circostanti la stazione
  • il rosso sangue di Staroměstská ricorda i 27 nobili cechi uccisi nel 1621.
  • il marrone di Muzeum ricorda le mura fortificate una volta presenti in quell’area
  • il blu di Náměstí Míru (piazza della Pace) rappresenta la pace, ovviamente
  • il viola rossastro di Flora ricorda le vigne della zona di Vinohrady.

Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi essere aggiornato su cosa succede a Praga e in Repubblica Ceca, metti Mi Piace sulla nostra pagina Facebook “Italia Praga one way” e aggiungimi agli amici.
Non dimenticare di seguire anche il nostro canale Instagram.
Hai domande da farci? Iscriviti al gruppo ufficiale “Italiani in Repubblica Ceca”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Accetto la Privacy Policy * for Click to select the duration you give consent until.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.