Home Notizie Attualità Viaggi all'estero: Repubblica Ceca pubblica elenco regioni a rischio COVID-19

Viaggi all’estero: Repubblica Ceca pubblica elenco regioni a rischio COVID-19

Per rendere più sicuri i viaggi all’estero, il ministero degli Esteri della Repubblica Ceca ha pubblicato un nuovo elenco di regioni europee con un rischio maggiore di COVID-19.

L’elenco sembra essere più preciso del precedente sistema a semaforo, che impediva i viaggi all’estero sulla base dei numeri generali delle nazioni nel loro complesso (tutti i paesi dell’UE sono ora verdi secondo l’elenco ceco).

Il nuovo elenco regionale viene invece fornito come raccomandazione per evidenziare aree di altri paesi che portano un aumento rischio per potenziali viaggiatori.

Ecco l’elenco completo delle destinazioni di viaggio europee del ministero degli Esteri che comportano un aumento del rischio di COVID-19, a partire da oggi:

Austria

Austria Superiore
Vienna

Bulgaria

Sofia
Varna
Plovdiv

Croazia

Provincia di Vukovar (confine serbo)
Zagabria
Provincia di Osjek (confine serbo)
Spalato – Dalmazia

Portogallo

Lisbona
Norte

Romania

Suceava
Braşov
Distretto di Vrancea (vicino al confine con la Moldavia)

Svizzera

Zurigo
Waadat
Ginevra

Spagna

Catalogna
Aragona
Madrid
Paesi Baschi

Svezia

Västerbotten (capoluogo: Umeå)
Götaland Occidentale (tipo Malmö)
Jönköping

In ragione di questo elenco, i lavoratori stranieri provenienti da Svezia Lussemburgo, Bulgaria, Romania e Portogallo, sono ora tenuti a presentare un test COVID-19 negativo all’ingresso.

Per contro, a causa dell’aumento di casi COVID-19 nella Repubblica Ceca durante la scorsa settimana, il paese è stato rimosso dall’elenco delle destinazioni sicure sia in Lettonia che in Estonia. I viaggiatori che entrano in questi paesi dalla Repubblica Ceca devono ora sottoporsi a una quarantena obbligatoria di 14 giorni.

LINK UTILI CORONAVIRUS

COMUNICAZIONI UFFICIALI

MINISTERO SALUTE CECO – https://www.mzcr.cz/obsah/2020_4107_1.html
AMBASCIATA D’ITALIA IN REPUBBLICA CECA

MAPPE E SITUAZIONE DEL CONTAGIO


Ti è piaciuto questo articolo? Vuoi essere aggiornato su cosa succede a Praga e in Repubblica Ceca? Metti Mi Piace sulla nostra pagina Facebook “Italia Praga one way” iscriviti al gruppo.
Non dimenticare di seguire anche il nostro canale Instagram.
Hai domande da farci? Iscriviti al gruppo ufficiale “Italiani in Repubblica Ceca”.

 

Tiziano Marascohttp://www.tizianomarasco.com
Il Vojvoda | Friulano di nascita, parla 9 lingue e scrive in 4 alfabeti. Ha studiato metallistica all'università di Hedlund e seguito le lezioni del professor Krull. Alimenta la fiamma di Trockij, si è stabilito a Praga nel 2011. All'epoca stava fuggedo dalla Russia, dove aveva tentato di sabotare la rielezione di Putin. Riparato a Vienna ha provato a convincere gli austriaci a riprendere le loro terre, stabilendo però il parlamento al Karlmarxhof. Fallito anche questo tentativo, si è stabilito a Praga dove lo aveva invitato il suo amico Egon Bondy. Potete trovarlo a Žižkov travestito da Major Zeman. Per italia praga one way fa il favellatore di lingua ceca e riceve mezzo chilo di halušky al mese (con la bryndza e la slanina, mica quelli coi crauti).

Rispondi

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Most Popular

Schengen: diario riapertura dei confini [aggiornamento progressivo]

Pubblichiamo questo articolo in costante aggiornamento sulla riapertura dei confini tra Repubblica Ceca e altri stati europei 7 agosto In ragione dei vari cambiamenti degli ultimi...

Primark arriva a Praga, si cerca personale

Il colosso della fast fashion Primark farà il suo ingresso nella Repubblica Ceca entro la fine del 2020, si è alla ricerca di personale...

Pařezová chaloupka: la strana fermata degli autobus vicino a Plzeň

Situata in uno dei comuni più piccoli della Repubblica Ceca, con la sua aria fiabesca la Pařezová chaloupka riesce a catturare l'attenzione di tutti...

Bilancio europeo: Repubblica Ceca riceve 50 miliardi di corone in più

Aumenta l'attivo netto del paese, che dall'UE ha ricevuto 50 miliardi di corone in più rispetto ai contributi versati in precedenza nel bilancio europeo. Le...
Close