6 motivi per cui dovresti imparare il ceco

0
763

1

Portare rispetto ai cechi

Come expat che vive in Repubblica Ceca, imparando il ceco, noterai che i locali apprezzeranno il tuo sforzo; questo perché dimostri di volerti integrare con la cultura e che consideri un privilegio, e non solo un diritto, vivere in Repubblica Ceca.
2

Fare nuovi amici

I corsi di lingua ceca sono una delle migliori occasioni per fare amicizia. Incontrerai molte persone e spesso le lezioni finiranno con una bella bevuta in qualche birreria.
3

Integrarti con la cultura del paese

Guarda un film senza sottotitoli, leggere la versione originale di Il buon soldato Švejk; c’é solo l’imbarazzo della scelta.

4

Aumentare le tue fonti di accesso all’informazione

Imparando il ceco potrai accedere ad un maggiore numero di informazioni; non tutti i siti web sono tradotti in inglese (e ancora meno in italiano) e conoscendo il ceco potrai venire a conoscenza di molte nuove cose e leggere i giornali del mattino

5

Smettere di affidarti a Google Translate

Se sei stanco delle goffe traduzioni proposte da Google Translate, impara il ceco!

6

Diventare indipendente per tutte le pratiche burocratiche

Sei stanco di chiedere sempre aiuto a qualche amico o collega per svolgere qualsiasi tipo di pratica burocratica? Alle poste, in banca, agli uffici di polizia e negli uffici pubblici non tutti gli impiegati parlano inglese, specialmente fuori dal centro di Praga: imparando il ceco potrai sbrigare tutte queste commissioni in completa autonomia!

E qui il link agli articoli della nostra rubrica Ceco in Pillole

 

 


SHARE
Previous articlePraga: il comune proibisce i segway nel centro storico della città
Next articleLavora con l’italiano a Praga: le offerte Grafton 31/05
Il Granduca | Discendente di Machiavelli, è costretto a scappare dal Granducato. Additato come un Savonarola, scappa in Boemia nel falansterio della setta degli adepti di Feuerbach. Laureatosi in dottrina della sinistra hegeliana si reca tra i mormoni a professare le sue teorie, venendo rinominato il Bakunin dello Utah. Organizza moti operai negli opifici del Midwest con obiettivo l'impianto di manifattura del tabacco della Virginia, dove vive sotto la copertura di un compiacente aggancio schiavo del capitale. L'esperienza fallisce e torna alla sua seconda patria. È molto abile nei travestimenti: lo si vede spesso a Praga travestito da Conte Uguccione. Per italia praga one way smanetta come non ci fosse un domani, ricevendo in cambio 2 tlačenky ogni 7 giorni.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here