Laghi vicino a Praga
Il copyright di questa immagine ci appartiene
TM

Un’estate al mareee… non proprio, ma quasi. Per chi volesse approfittare dei giorni di sole per farsi un bagno, abbronzarsi e rilassarsi nella natura, ecco un paio di laghi vicino a Praga (30 km) con l’acqua cristallina e con le rive in sabbia.

Il primo lago di cui parliamo è Lhota

Questo è uno dei laghi vicino a Praga più famosi: ricorda il mare e le spiagge italiane, con la sua acqua azzurra e l’odore dei pini.

Il lago Lhota è stato ricavato sul sito di un’enorme cava di sabbia, creata nel 1965 per la costruzione dell’autostrada D1 e della metropolitana della capitale. L’attività mineraria venne interrotta nel 1983, dopo di che venne creato il lago con una superficie d’acqua di circa 25 ettari e una profondità di 14 metri.

Adv Inline

Ci sono vari ingressi al lago, sia provenendo dalla pineta, sia dalla strada. All’entrata principale è presente un ampio parcheggio a pagamento con una capacità stimata di 1.400 posti auto. La zona ad est è occupata dalla spiaggia nudista, quindi fate attenzione a dove entrate e dove vi dirigete.

Il lago ha una foresta di pini tutto intorno, che fanno ombra e rinfrescano nelle giornate più calde, oltre ad emanare un bellissimo odore nell’aria. L’acqua è calda, azzurra e pulita.

Sul posto sono presenti i servizi igienici, le docce, bancarelle e chioschi per la vendita di bevande e cibo (langoš, smažák e chi più ne ha più ne metta) ed un campo da beach volley. Durante gli orari di apertura sono anche presenti un bagnino ed un paramedico.

L’ingresso costa 80kč per gli adulti, 50kč per bambini tra i 6 ed i 15 anni, per gli anziani e per gli studenti ed è gratis per i minori di 6 anni (prezzi estate 2021).

Mappa: https://en.mapy.cz/s/dukakutonu.

Konětopy

Se ci si sposta di pochi kilometri, tra i villaggi di Dřísy e Konětopy, si trovano altri tre di questi laghi vicino a Praga: la “Nuova cava di sabbia” (Nová pískovna), “Las Vegas” e “La vecchia cava di sabbia” (Stará pískovna). Normalmente vengono chiamati i laghi di Konětopy e, come si può intuire dai nomi, sorgono su quelle che una volta erano cave di sabbia.

La Stará pískovna ha un accesso separato, direttamente dal villaggio di Konětopy. Nová pískovna e Las Vegas sono divisi da un lembo di terra e sono inclusi nella stessa area recintata, a cui si accede solamente dal lato della strada.

Di fronte all’entrata è presente uno spiazzo per il parcheggio gratis (non custodito), oppure si può parcheggiare in una zona apposita all’interno, a pagamento.

Anche qui l’accesso è a pagamento: 100 Kč per gli adulti, 50Kč per i bambini dai 6 ai 15 anni ed ingresso gratis per i bambini fino ai 6 anni (estate 2021).

Per gli amanti dei cani, sappiate che non sono più ammessi, per via di alcuni problemi causati in passato da padroni indisciplinati.

Tra i due laghi si trovano chioschi che vendono bevande, gelati, párky v rohlíku e quant’altro. Sono inoltre presenti i servizi igienici (con acqua potabile, sapone e carta), le cabine per cambiarsi, una doccia, alcuni stands per parcheggiare le biciclette ed un campo da beach volley. Nella zona a sud si trovano un’area con giochi per bambini ed altri chioschi.

In fondo al lago Las Vegas, nell’angolo diametralmente opposto all’entrata, è collocato un mini bar, con musica e con sedie a sdraio sistemate su una sabbia bianchissima.

Tutto intorno ai laghi si trovano sia sabbia, che prato, quindi ognuno sceglie dove sistemarsi in base alle proprie preferenze.

La differenza con Lhota è che qui ci sono pochissimi alberi e l’unica parte di foresta è a sud (gli alberi della foresta sono fuori dalla recinzione, ma riescono comunque a fare ombra).

Leggi anche Máme taky u nás: luoghi che secondo i cechi ne ricordano altri

Raggiungere i laghi

Se volete monitorare la situazione prima di spostarvi, date un occhio alla web cam. Raggiungere questi laghi vicino a Praga è abbastanza facile e veloce se si dispone di una macchina.

E lo stesso si può dire se si vuole fare un giro in bicicletta seguito da un tuffo: partendo dalla fermata metro Letňany si impiega circa 1 ora e mezza o 2 ore ad arrivare e si passa lungo il fiume Elba o nella foresta di Stará Boleslav. Lhota qui e Konětopy qua.

Per chi si muove con i mezzi pubblici lo spostamento potrebbe essere leggermente più problematico, ma non molto. Si può decidere di viaggiare in treno (poco meno di due ore) o in autobus (1 ora). La stazione dei treni più vicina a Lhota è Dřísy, da cui si deve poi camminare per 3 km fino all’ingresso più vicino del lago. Per arrivare a Konětopy è invece meglio scendere alla fermata successiva, Ovčáry, e da li camminare per poco meno di 4 km fino all’ingresso dei laghi.

Se si preferisce l’autobus, c’è una varietà di opzioni, per esempio il 375 da Praga Letňany fino a Brandýs nad Labem/Stará Boleslav e poi un altro autobus da li fino a Lhota o Konětopy. Oppure il 367 da Černý Most fino a Brandýs nad Labem/Stará Boleslav e poi un altro autobus fino a Lhota. Ovviamente c’è IDOS

Leggi anche – Estate a Praga: vademecum per ritrovare il mare perduto

Estate a Praga: vademecum per ritrovare il mare perduto

Tutti gli articoli sulla Vita Praghese


Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi essere aggiornato su cosa succede a Praga e in Repubblica Ceca, metti Mi Piace sulla nostra pagina Facebook “Italia Praga one way” iscriviti al gruppo.
Non dimenticare di seguire anche il nostro canale Instagram.
Hai domande da farci? Iscriviti al gruppo ufficiale “Italiani in Repubblica Ceca”.

Adv Bottom

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.