Divieto di fumo in Repubblica Ceca: sarà presto realtà?

Il divieto di fumare nei ristoranti diviene realtà anche in Repubblica Ceca (uno degli ultimi paesi UE sprovvisto di regolamentazione in materia). Oggi infatti il presidente Miloš Zeman ha ratificato il disegno di legge a riguardo, la legge entrerà in vigore a partire dal 31 maggio 2017.

Come abbiamo detto il mese scorso, sarà proibito fumare nei cinema, durante i concerti al chiuso, nelle sale espositive e negli impianti sportivi chiusi (ovvero ai palazzetti del ghiaccio), non è nemmeno prevista l’introduzione di stanze separate per fumatori. Oltre a questo, la legge vieta completamente il fumo nei locali, non è stata infatti approvata la proposta secondo cui ogni locale avrebbe potuto decidere se dedicare uno spazio ai fumatori (che comunque non sarebbero stati serviti dal personale).

Il disegno di legge vieta anche il fumo l’uso delle sigarette elettroniche in ospedali, scuole e centri commerciali, la vendita di sigarette nei distributori automatici (che però qui non abbiamo mai visto), a meno che la macchina non impedisca la vendita di tabacco ai minori (come in Italia, tramite tessera sanitaria).

I beer garden come Riegrovy Sady invece non sono soggetti a divieto. Nei locali chiusi e nelle hospody invece sarà possibile fumare narghilè. Infine, non è stato approvato il divieto di fumo in auto alla presenza di bambini. Sono state infine aumentate le multe per la vendita di sigarette in luoghi non autorizzati o a minori – fino a 2 milioni di corone.


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.